Crea sito

Torta Pasqualina

La Torta pasqualina è una torta salata, tipica della tradizione ligure, farcita con ricotta e spnaci (o bietole) e uova e racchiusa da due dischi di pasta sfoglia o brisè. Buonissima anche fredda ottima quindi per una gita fuori porta.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 2 rotoli Pasta brisé
  • 750 g Spinaci
  • 5 cucchiai Parmigiano reggiano
  • 4 Uova
  • 300 g Ricotta vaccina
  • q.b. Maggiorana

Preparazione

  1. Per preparare la Torta pasqualina inizia dal ripieno. Cuoci gli spinaci in padella con un filo d’olio e poca acqua. Inseriscili in una ciotola insieme alla ricotta, al parmigiano, 1 uovo, la maggiorana e un po di sale. Amalgama bene.

  2. Fodera una teglia da 22 cm di diametro con un disco di pasta brisè con la sua carta forno, bucherella con i rebbi di una forchetta per evitare che la pasta si gonfi in cottura. Inserisci il ripieno e cre 3 incavi (io ho utilizzato un mestolo da gelato).

  3. Inserisci le tre uova negli incavi. In questo modo le uova saranno belle da vedere durante il taglio delle fette.

  4. Copri con un altro disco di pasta brisè del diametro della teglia, bucherella con i rebbi di una forchetta e chiudi bene i bordi racchiudendo gli eccessi di brisè su se stessi.

  5. Decora con la pasta brisè rimasta e spennella un po d’uovo sulla superficie della Torta pasqualina. Fai riposare in frigo per 30 minuti.

  6. Cuoci la Torta pasqualina in forno caldo a 200°C per una mezz’ora, poi abbassa la temperatura a 180°C e cuoci ancora per 10/15 minuti fino a doratura. Fai raffreddare per 6 ore o meglio per tutta la notte.

Note

La Torta pasqualina si conserva per un paio di giorni fuori frigo e per altri 2/3 giorni in frigo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.