Crea sito

Gnocchi di polenta avanzata

Non sapete come riutilizzare la polenta avanzata dal pranzo della domenica? Ecco per voi un’ottima idea. Gli gnocchi di polenta sono leggeri e super facili da preparare. Con pochi ingredienti rimarrete soddisfatti!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gpolenta
  • 200 gfarina 0
  • 1tuorlo
  • 2 cucchiaiformaggio grattuggiato
  • q.b.burro
  • 2 cucchiaiconcentrato di pomodoro
  • q.b.sale grosso

Strumenti

  • 2 Pentole
  • 1 Robot da cucina
  • 1 Bacinella
  • 1 Cucchiaio di legno

Preparazione

  1. Tagliate la polenta avanzata grossolanamente e mettetela nel mixer, fino a che non diventerà come una crema omogenea.

  2. Aggiungete il tuorlo d’uovo, fatelo incorporare alla crema di polenta utilizzando il mixer. Mettete il composto in una bacinella capiente, aggiungete i 2 cucchiai di formaggio grattggiato e la farina poco a poco impastando.

  3. Una volta ottenuto un panetto liscio potete iniziare a preparare gli gnocchi. Formate i cosi detti serpentelli con le mani da 2cm e tagliateli a tocchetti. Adagiate i gnocchi su un vassoio cosparso di farina.

  4. In un tegame antiaderente mettete una noce di burro, fate rosolare e aggiungete il concentrato di pomodoro, mescolate e spegnete la fiamma. Cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata, saranno cotti quando vengono a galla. Metteteli nella padella con il concentrato di pomodoro, mescolate e servite spolverati di grana.

/ 5
Grazie per aver votato!