TIRAMISU… con tanto LOVE!

Tiramisù classico… o almeno come mi è stato insegnato dalla mia mamma.
Un’altra ricetta del cuore che amo particolarmente fare anche perché mio marito l’adora.
E’ di regola il dolce che conclude la nostra serata che festeggia il nostro anniversario… ma non di matrimonio!
Come dice lui: “il nostro anniversario parte da che ci siamo conosciuti e messi insieme… tutto il resto è un in più!!”
Quindi oggi 5 Novembre siamo pronti per festeggiare i nostri 13 anni insieme

tiramisù in love
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Porzioni10/12
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti per il Tiramisù
  • 4Uova
  • 5 cucchiaiZucchero
  • 500 gMascarpone
  • 1 confezionesavoiardi
  • 4 tazzeCaffè decaffeinato
  • 1 tazzaLatte
  • Cacao amaro in polvere

Preparazione del Tiramisù

Preparazione del Tiramisù
  1. tiramisù ingredienti

    Partiamo come sempre dagli ingredienti.
    Pochi ingredienti, semplici per un dolce entrato nelle case di tutti noi: uova, savoiardi, mascarpone, zucchero, cacao amaro, caffè.

    Una volta sistemati per bene gli ingredienti, mettete subito sul fuoco una macchinetta del caffè, così da avere tempo anche di farlo raffreddare.

  2. tiramisù impasto

    Iniziamo subito prendendo una bella ciotola e mettiamoci dentro i rossi d’uovo con lo zucchero e sbattiamoli fino a farli diventare una crema soffice.
    Dopodiché aggiungiamo il mascarpone e continuiamo a mescolare.
    Gli albumi, invece, mettetele in un’altra ciotola e montatele a neve (io da piccola, mentre mamma si occupava del resto dell’impasto, li montavo con la forchetta… un male al braccio che nemmeno immaginate e non finivo mai 😅).

    Dopo aver ottenuto una soffice nuvola bianca, aggiungete un po’ alla volta all’impasto.
    Mi raccomando mescolate dall’altro verso il basso per non far smontare gli albumi e rendere la crema troppo liquida.
    Mi raccomando, questo passaggio è fondamentale per evitare che la crema resti troppo morbida e non aderisca bene poi ai savoiardi ma se ne scivoli via…
    Credetemi poi non sarà né buona né bella 😣

  3. tiramisù montaggio

    Ora, ottenuta la crema è giunto il momento di montare il tutto.
    In un’altra ciotola versate il caffè (che io uso decaffeinato) e il latte (chi vuole…ovviamente non è d’obbligo ne tanto meno menzionato nella ricetta originale… ma la mia mamma me lo faceva così e così è rimasto impresso nella mia mente e nel mio cuore ❤).

  4. tiramisù secondo piano

    Bagnate uno ad uno i savoiardi e cominciate a comporre la base del vostro tiramisù.
    Per chi da piccola ha giocato a Tetris, sarà un gioco da ragazzi… anche gli spazi più piccoli non vanno dimenticati, mi raccomando 😁.

    E versate un primo strato di crema.
    Di solito io abbondo di più sull’ultimo strato visto che poi continuerà a colare nel piano basso e riesco ad avere entrambi i piani bagnati e farciti equamente.

  5. tiramisù in love

    Una volta finito di farcire con la crema il secondo piano date una bella spolverata di cacao amaro e via… il tiramisu è pronto per andare in frigo.
    Quello che vi consiglio io è, in base all’ora dell’evento, di prepararlo con anticipo, anche il giorno prima, sarà spettacolare.

    E poi pasticciate in cucina, testate nuovi abbinamenti e nuovi sapori.
    Ottimo è quello che preparo nel periodo estivo con le fragole (o frutti di bosco) o quello all’ananas che veramente non credevo potesse venire fuori così buono… presto vi posto anche quest’altra ricetta.
    E’ pur vero che il tiramisu è buono in qualsiasi salsa…
    …ma anche no!!!
    Una volta mio marito per sfizio ha voluto per forza che facessi il tiramisu con le banane: mamma mia non potete capire quanto era brutto 😂😂😂 almeno per noi, davvero immangiabile.

    STAY TUNED 😉

/ 5
Grazie per aver votato!