Crea sito

Risotto agli asparagi

Il risotto agli asparagi è uno dei primi più tipici della primavera.
Per realizzare il risotto agli asparagi si possono utilizzare anche asparagi surgelati, anche se con quelli freschi viene ancora più buono, infatti io ho utilizzato quest’ultimi. L’importante è procedere a un’accurata lavorazione preventiva: pulite gli asparagi, affettate i gambi e attenti che anche la parte legnosa è utile per realizzare il risotto. Ricordatevi di mettere da parte le cime. Ecco la ricetta!

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

  • 450 gasparagi
  • 1cipolla bianca
  • 280 griso Carnaroli
  • 150 mlvino bianco
  • 1 cucchiaiotimo
  • 25 gparmigiano Reggiano DOP
  • 1 spicchioaglio

Preparazione:

  1. Per il brodo di asparagi: lavate gli asparagi e tagliate via le cime, tenendole da parte. Tagliate anche la base legnosa dei gambi ma non gettateli. Tritate finemente la parte residua.

    Versate 750 ml d’acqua in un pentolino. Aggiungete un pizzico di sale e portate a ebollizione. Lasciate cuocere i gambi legnosi per 10 minuti, pestandoli con un mestolo forato per far rilasciare loro tutto il sapore, poi eliminateli. Nella stessa acqua sbollentate le punte di asparagi per circa due minuti, quindi scolatele, asciugatele e mettetele da parte. Infine fate cuocere gli asparagi tritati per 3 minuti.

    Frullate l’acqua con gli asparagi con un mixer fino a ottenere un composto vellutato. Misurate la quantità di liquido: circa 750 ml., eventualmente aggiungete l’acqua mancante. Mettete nuovamente il brodo in pentola e lasciatelo sobbollire.

    Soffriggete la cipolla tritata finché non diventa morbida, ma senza farla imbrunire. Aggiungete l’aglio e il timo mescolando. Versate il riso e riducete la fiamma al minimo. Salate e mescolate con attenzione. Versate il vino e mescolate a fiamma media. Quando sarà completamente assorbito, versate un mestolo di brodo di asparagi, mescolando costantemente. Aspettate che il brodo sia stato assorbito prima di aggiungerne un altro mestolo. Continuate secondo questa procedura per circa 20 minuti. Quando vi sarà rimasto un solo mestolo di brodo, aggiungete le punte di asparagi al risotto e portate a termine la cottura.

    Mescolate aggiungendo il parmigiano grattugiato. Lasciate riposare il risotto nella pentola per un paio di minuti prima di servirlo in tavola per accrescerne il gusto. Cospargete i piatti con il parmigiano e servite aggiungendo le cime.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!