TUILES SALATE

Le tuiles – tradotto dal francese, “tegole” – sono dei biscottini sottilissimi, tipo cialdine dalle varie forme, consistenze e dai vari colori, molto utilizzati in cucina per la preparazione di decorazioni o addirittura comecontenitori di creme e gelati, dolci o salate.

Sono molto semplici da realizzare, le tuiles salate: bastano 3 ingredienti ed il gioco è fatto: in men che non si dica, dal forno usciranno le nostre cialdine pronte per essere lavorate, farcite e servite.

Io le ho scoperte guardando un programma di cucina in televisione, qualche anno fa: da allora, ne faccio di dolci e salate, queste ultime sbizzarrendomi con l’uso di sale colorato, spezie, semi e realizzandole anche con il formaggio grattugiato.

Ogni piatto che presenta una tuile, è un piatto che cambia faccia, divenendo fine ed elegante, anceh un po’ “elaborato” agli occhi di chi lo gusta: poca fatica, per un gran figurone 😉

INGREDIENTI PER TUILES SALATE ALLE ERBE
2 albumi pesati
Pari peso di farina
Pari peso di burro
1 pizzico (appena) di sale
Spezie e semi a piacere

PREPARAZIONE
Accendiamo il forno a 190 gradi.
Fondiamo il burro al microonde o in un pentolino e mescoliamo accuratamente i tre ingredienti, con un frullino elettrico. Rivestiamo un paio di leccarde da forno con carta forno bagnata e strizzata bene.

Prendiamo un po’ di composto con un cucchiaino da caffè (se le volete più grandi, usate un cucchiaio) e lo stendiamo sulla carta forno formando un cerchio o una “lingua” o ancora la forma che più ci aggrada, poi formiamo altre cialde lievemente distanziate e continuiamo così fino ad esaurimento.

Regoliamo leggermente di sale la superficie delle tuiles e cospargiamo con i semini (sesamo,papavero, girasole, ec etc) o con le erbe aromatiche scelte (io ho usato del timo, mentre altre tuiles sono rimaste neutre).

tuiles salate
Immagine tratta dal web

Inforniamo per 12 minuti circa, ricordando che devono dorare solo i bordi.

tuiles salate

A questo punto, possiamo sfornarle e farle raffreddare. Se vogliamo dare loro una forma, dobbiamo ovviamente farlo mentre sono ancora calde e morbide: possiamo aiutarci con un mattarello, su cui appoggiarle per dare una forma concava oppure lo stampo per i cannoli siciliani per renderle a cilindro, se vogliamo farcirle: starà a noi, decidere come presentarle a seconda della funzione che dovranno avere.

tuiles salate

VI PIACCIONO LE MIE RICETTE? Seguite CHE PASTICCIO, GINGERBREAD! su Facebook e restate in contatto con me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.