Crea sito

TORTELLI DOLCI DI ALBICOCCHE E ZENZERO

I tortelli dolci: un classico del Carnevale ormai alle porte e amati da grandi e piccini. Se ne trovano tanti, in questo periodo: semplici, con zucchero a velo oppure alle creme, all’uvetta, ai canditi, alla frutta secca..

Come tutti, anche io adoro i dolci e il periodo di Carnevale ne è proprio ricco! I tortelli dolci sono una delle immancabili golosità carnevalesche, servite in forme differenti; oggi, ve li propongo con una farcitura originale: albicocche e zenzero.

Adatti anche ai bimbi – lo zenzero perde la nota piccante che lo caratterizza – l’abbinata albicocche/zenzero è una delle migliori, a nostro parere, dopo averla provata.

Ricetta trovata un paio di anni fa, ma mai provata sino a ieri, quando ho finalmente deciso di portarla in tavola: felicissima del risultato, ho realizzato frittelle morbide e gonfie, con un “ripieno a sorpresa” che è piaciuto molto anche alla piccola di casa!

tortelli dolci

Non confidavo molto sulla buona riuscita: la pastella era una crema densa e compatta, che non mi dava molta fiducia, eppure – dopo aver aggiunto il latte – non ho mollato ed ho fatto benone! Vi consiglio anche di provare e gustare le FRITTELLE DI PATATE DOLCI: una vera delizia!

Le proporrò in famiglia, in versione classica, con uvette e canditi: so già che anche queste.. PUFFF!

INGREDIENTI PER 25/28 TORTELLI
220 gr di farina autolievitante
200 gr di zucchero
200 gr circa di albicocche disidratate
1 pezzo di radice di zenzero da 3 cm
Zenzero candito tagliato a pezzettini
3 lime
2 uova
1 tazzina di latte tiepido (facoltativo, leggere sotto)
1/2 lt di acqua
olio di arachidi
Sale

PREPARAZIONE
Dopo aver lavato e asciugato i lime, li grattugiamo finemente ed aggiungiamo la scorza a metà dello zucchero, mescolando bene per amalgamarli perfettamente. Una volta grattugiati i lime, li spremiamo.

Sbucciamo la radice di zenzero e la tagliamo a fette, poi la mettiamo in un pentolino con l’acqua ed il succo dei lime e facciamo bollire per 5 minuti, dopodichè aggiungiamo le albicocche e le cuociamo per altri 5 minuti. Una volta cotte, le lasciamo raffreddare nell’acqua, poi le scoliamo, eliminiamo lo zenzero affettato e le asciughiamo. Le farciamo con un pezzettino di zenzero candito.

Ora setacciamo la farina, aggiungiamo le uova, il sale, lo zucchero rimasto, 3 cucchiai di acqua, 2 cucchiai di olio e mescoliamo. Se l’impasto fosse troppo compatto, aggiungiamo il latte.

Con l’aiuto di due cucchiai, avvolgiamo le albicocche con la pastella e le friggiamo poche per volta in abbondante olio bollente, finché saranno ben dorate.

Scoliamo i tortelli dolci, li passiamo nello zucchero al lime e li serviamo una volta raffreddati.

Belle, profumate, morbide e davvero deliziose: buon Carnevale a tutti!!

VI PIACCIONO, LE MIE RICETTE? Seguite CHE PASTICCIO, GINGERBREAD! su Facebook e restate in contatto con me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.