TORTA DI CIOCCOLATO E FRAGOLE

TORTA DI CIOCCOLATO E FRAGOLE

Goloso dolce dal profumo intenso, la Torta cioccolato e fragole, preparata per la festa del papà, è perfetta in qualsiasi occasione si desideri gustare ed offrire una vera bontà!

Cioccolato e fragole si sa, formano un perfetto conubio di gusto e aromi 😉

La mia cucciola ha scelto proprio questi due ingredienti, come principali per la realizzazione della torta che il papà (e vi assicuro, non solo lui) amerà di certo!

  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Circa 40 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: Circa 8/10 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Cioccolato fondente al 70% 180 g
  • Zucchero 160 g
  • Burro 110 g
  • Farina 60 g
  • Uova medie 4
  • Fragole 500 g
  • Zucchero a velo vanigliato q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Iniziamo col tritare finemente il cioccolato fondente, che scioglieremo con il burro a tocchetti, a bagnomaria.

    Separiamo gli albumi dai tuorli ed aggiungeremo questi ultimi al cioccolato fuso, lasciato precedentemente intiepidire. Uniamo anche farina setacciata e zucchero.

    Dopo avere amalgamato per bene tutti gli ingredienti, aggiungiamo gli albumi montati a neve con un pizzico di sale fino. Mescoliamo il tutto, sino ad ottenere un composto omogeneo.

    Rivestiamo uno stampo da 20 cm di diametro con carta da forno inumidita e strizzata; versiamo il composto della torta e lo inforniamo in forno già caldo a 180°, tenendo la tortiera a metà altezza del forno.

    Cuociamo per 35 minuti, sforniamo e lasciamo raffreddare su una gratella.

  2. Elaboriamo la torta

    Ora scaviamo il dolce, ricavando al centro un buco circolare a circa 2/3 cm dal bordo, facendo attenzione a non arrivare troppo sotto (o le fette si romperanno).

    Mettiamo la parte prelevata nel mixer e la tritiamo; frulliamo poi 200 gr di fragole precedentemente pulite, con un cucchiaio di zucchero a velo ed uniamo la salsa all’impasto sminuzzato della torta.

    Dopo aver mescolato, versiamo il tutto nella torta scavata e compattiamo con il dorso di un cucchiaio umido.

    Preleviamo le fragole rimaste, le puliamo e le affettiamo sottilmente, mettendole ordinatamente sulla superficie del dolce, che metteremo in frigorifero sino al momento di servire, magari spolverando con altro zucchero a velo (senza esagerare) e – a gusto personale, suggerisco – della polvere di zenzero.

    VI PIACCIONO LE MIE RICETTE? Seguite CHE PASTICCIO, GINGERBREAD! su Facebook e restate in contatto con me!

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.