TORTA SALATA DI SPINACI

Oggi siamo a proporvi la più classica delle torte salate: la torta salata di spinaci. Facile e veloce da preparare; con pochissimi ingredienti, o con molti di più, improvvisata all’ultimo minuto per un aperitivo, o
cucinata per essere uno dei piatti principali è sempre in grado di farci fare bella figura. La nostra è preparata nella versione più semplice, ma voi potete arricchirla con l’aggiunta di ciò che più vi piace:
formaggi, cubetti di speck o pancetta, con qualche fetta di prosciutto cotto adagiata alla base prima di farcirla….insomma, largo alla vostra fantasia e, buon appetito!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 confezionepasta sfoglia integrale
  • 3uova
  • 1/2porro
  • 300 gspinaci freschi
  • q.b.sale
  • 1/2cipolla bianca
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.pepe nero

Preparazione torta salata di spinaci

  1. Su un tagliere, affettate la cipolla sottile.

    In una padella antiaderente fate scaldare due cucchiai di olio d’oliva e aggiungetevi la cipolla. A fiamma medio/bassa lasciatela rosolare per circa un paio di minuti, poco più.

    Intanto tagliate il porro a rondelle. Una volta che la cipolla è un po’ appassita, aggiungete anche il porro e continuate a rosolare facendo attenzione e mescolando di tanto in tanto.

    Lavate ed asciugate le foglie fresche degli spinaci. Quando la cipolla ed il porro saranno pronti e “consumati”, mettete in padella anche gli spinaci e cuocete tutto fino a quando l’acqua, che gli stessi avranno rilasciato, sarà evaporata ed il composto risulterà abbastanza asciutto. Lasciate raffreddare.

    Una volta freddo, aggiungete le uova e mescolate fino ad amalgamare gli ingredienti. In una teglia, o pirofila di vetro rotonda, ponete la pasta sfoglia srotolata mantenendo la carta forno in cui la troverete avvolta. Farcitela con il composto di spinaci; potete scegliere se ripiegare i bordi o meno, come più vi piace!

    Cuocete in forno statico a 180° per 25-30 minuti, finchè la pasta non sarà bella dorata.

    Fate raffreddare una decina di minuti prima di servire

    http://www.instagram.com/compagnedigrembiule/

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.