Panini al latte gluten free

Panini al latte gluten free con pasta madre, morbidi panini al latte gluten free! Gustosi, da farcire come meglio piace!! Provate!!

Panini al latte gluten free

Come molti di voi sanno, si usa dare un nome alla pasta madre, la mia pasta madre gluten free si chiama “Luce”. Mi da molte soddisfazioni per quanto poi non sia facilissima da gestire negli impasti (ma non nel rinfresco), ma i prodotti provati fino ad ora sono piaciuti molto anche ai miei bimbi.

Ho aggiunto delle modifiche testate per una variante senza lattosio e ricetta vegana, e per una ricetta con lievito di birra!!!

Vi ricordo che non si scherza con le allergie e le intolleranze, quindi se preparate qualcosa per un vostro caro celiaco, dovete assolutamente disinfettare benissimo il forno e tutte le attrezzature. Lavorate direttamente su un tavolo o una tovaglia di plastica (semmai usatela solo per questi lavori senza glutine!), perché nei taglieri di legno potrebbero sempre rimanere eventuali residui di farina con glutine! Quindi se avete possibilità utilizzate strumenti solo per questo tipo di impasti, altrimenti preferite ciotole di vetro! Le farine devono avere assolutamente il simbolo della spiga barrata!

Vi inserisco altre ricette gluten free:

Fior di stelle gluten free , Tortino di ricotta gluten free , Pane gluten free con pasta madre , Pitta’nchiusa calabrese gluten free , Pancakes vegani e gluten free con pasta madre

Vi ricordo che su Facebook è presente la mia pagina e li potete interagire con me e scoprire cosa pasticcio ogni giorno!!!
“Come a casa tua”

Su Instagram vi aspetto al contatto Come_a_casa_tua

Panini al latte gluten free

Ingredienti:

  • 250 g di farina mix senza glutine
  • 50 g acqua
  • 100 g latte o latte di riso
  • 5 g di zucchero
  • 50 g di li.co.li (pasta madre senza glutine) o 5 g di ldb fresco (fatto sciogliere in 20/30 g di acqua)
  • 8 g di sale
  • 20 g di olio

Procedura:
In una ciotola inserite la farina e il latte e impastate (anche con un cucchiaio di legno) e fate riposare per almeno mezz’ora, ma se riuscite meglio 1 h coperto da un canovaccio.

Sciogliete il lievito madre nei 50 g di acqua (o i 5 g di ldb fresco nei 20/30 g di acqua) e i 5 g di zucchero.

Appena riprendete l’impasto iniziate ad inserire a più riprese, facendo sempre assorbire il liquido precedente. Man mano che inserite diventerà morbido, eventualmente aiutatevi con una spatola o con un cucchiaio di legno. Idem a più riprese inserite l’olio e per ultimo il sale.

Appena terminato coprite l’impasto e attendete il raddoppio, potete anche inserirlo in frigo, lasciandolo tutta la notte.

Riprendere l’impasto e cercate di fare le pezzatura (circa da 60 gr), e sporcando il ripiano e le mani date la forma desiderata.

Se invece lo avete fatto riposare tutta la notte in frigo, tirate fuori la ciotola e lasciate acclimatare per un paio di ore.

Posizionate su una teglia la carta forno e adagiate i panini. Attendete il raddoppio e inserite nel forno preriscaldato a 200°, ho spruzzato acqua sul fondo e ho mantenuto questa temperatura per 10 minuti poi sono scesa a 180° fino a doratura desiderata (altri 15 minuti circa con il mio forno).

Quando li sfornate copriteli con un canovaccio e fateli freddare.

Panini al latte gluten free Panini al latte gluten free Panini al latte gluten free

Buoni preparativi e soprattutto buoni assaggi!!!!