Pan di spagna…riuscita sicura!!

Pan di spagna…riuscita sicura!! Se volete un pan di spagna di eccellenza e di riuscita, provate questo!!!! Posso cambiare la ricetta dei biscotti o di un altro tipo di elaborato, ma questa non la scambio con nessun altra ricetta!!!

Pan di spagna

Io e Flavia ormai non facciamo più a meno di questa magnifica ricetta, adatta per le torte di compleanno farcite con creme o con la pasta di zucchero, per creare “Cake pops”, o semplicemente farcire al centro con creme o marmellate e spolverare la superficie con dello zucchero a velo!

Ecco alcune delle nostre torte preparare per festeggiare gli eventi della nostre famiglie o un dolce che ci hanno richiesto!

Pan di spagna...riuscita sicura!! Pan di spagna...riuscita sicura!! Pan di spagna...riuscita sicura!! Pan di spagna...riuscita sicura!! Pan di spagna...riuscita sicura!! Pan di spagna...riuscita sicura!!

Ricetta della mia amica Gloria di “Dolcissimamente zuccherosa“.

Vi ricordiamo che su Facebook è presente la nostra pagina e li potete interagire con noi e scoprire cosa pasticciamo ogni giorno!!!
“Come a casa tua”

Pan di spagna…riuscita sicura!!

Ingredienti per uno stampo da 26:

  • 6 uova
  • 180 g di zucchero
  • 180 g di farina
  • pizzico di sale
  • aroma vaniglia

Procedura:
Montare molto bene le uova nella planetaria con lo zucchero  e lasciate lavorare il tutto almeno per 15-20, aggiungendo un pizzico di sale e l’aroma, il composto diventa chiaro e molto spumoso.

Setacciare la farina e farla inglobare piano piano con una spatola effettuando movimenti dal basso verso l’alto.

Prendete lo stampo e imburratelo, vi consiglio lo “Staccante per teglie”.

Ecco una proposta ideata da Flavia nel caso in cui non aveste uno stampo abbastanza alto. Rivestite dopo aver imburrato le pariti dello stampo, con della carta da forno, fermata inizialmente con due pinze e dopo aver versato l’impasto potete toglierle.

Pan di spagna...riuscita sicura!!

Metterlo nello stampo e cuocere a forno preriscaldato a 160° per 20 minuti. Fate la prova stecchino per capire se è pronto anche nell’interno.

Una volta freddato iniziate a farcire e a decorare la torta come più vi piace!

Buoni preparativi!!!!