Crea sito

Coltelli Samura, l’efficienza europea mista alla tradizione giapponese.

Alla scoperta di una delle più giovani e innovative aziende di coltelli da chef, la Samura.

Coltello Nakiri Samura Super 5

Nata nel 2003, la Samura inizia il suo percorso con una stretta collaborazione con le aziende di coltelli Giapponesi Mac e Mcustaa. Queste iniziali collaborazioni sono state di straordinaria importanza per la Samura. Lo stretto contatto e la forte interazione con la filosofia e la tradizione giapponese, ha contribuito infatti alla rapida crescita di quest’azienda, che ad oggi vanta più 18 linee differenti nella sua produzione di coltelli da cucina.

differenze dai classici coltelli giapponesi

Nonostante le forti influenze asiatiche, i coltelli Samura sono noti per una serie di caratteristiche che hanno contribuito alla loro fama.

A differenza dei classici coltelli Giapponesi realizzati con leghe d’acciaio ad altro contenuto di carbonio, la Samura ha da sempre preferito realizzare le proprie linee in acciaio inossidabile.

Tette le linee di coltelli da cucina Samura, sono infatti realizzate nei migliori acciai Giapponesi e Svedesi temprati a 58-61 HRC.

La scelta dell’acciaio inossidabile, è una delle principali caratteristiche che denota l’influenza europea nella produzione di questi coltelli. Come è noto infatti l’acciaio al carbonio, richiede una maggiore manutenzione rispetto all’acciaio inossidabile. La forte percentuale di carbonio in un acciaio, lo rende maggiormente soggetto alla ruggine e all’usura, al contrario di quanto avviene per l’acciaio Inox.

L’utilizzo di acciaio inossidabile inoltre riduce notevolmente la possibilità che la lama del coltello possa danneggiarsi. Una maggiore durezza riduce infatti notevolmente il rischio che la lama possa scheggiarsi con un piccolo osso durante un taglio netto.

L’affilatura dei coltelli Samura

Cosi come richiesto dalla cultura asiatica, la manualità nella produzione dei coltelli Samura è di vitale importanza. Ognuno di questi coltelli da cucina infatti, viene rigorosamente affilato manualmente su pietra, come da tradizione.

La lama viene rigorosamente affilata con un angolo di 17 gradi, al fine di consentire un taglio preciso e senza sforzi. Anche la scelta del angolatura del filo, non è casuale, 17 gradi è più dell’affilatura tipica di un coltello giapponese, ma minore rispetto all’angolo di affilatura europeo.

Coltello Samura in acciaio damascato

Il manico di questi coltelli, viene realizzato generalmente o nella classica forma a D o in forma circolare come da tradizione asiatica. Anche dalla scelta dei materiali si osserva come la Samura abbia volutamente deciso di optare per il meglio.

I manici di questi coltelli da cucina professionali, sono infatti realizzati generalmente in Mircarta, G-10 o legno stabilizzato. Di recente per alcune linee si nota anche l’utilizzo di materiali di ultimissima generazione come il Kraton, noto per la sua eccellente resistenza.

Tra le linee di coltelli da cucina più note firmate Samura si ricordano in particolare queste tre:

a) Samura Super 5

Samura super 5

I coltelli Samura Super 5 si caratterizzano per essere realizzati con 5 strati di acciaio giapponese VG-10. Forgiati e affilati a mano, sono coltelli ad altissima precisione. La durezza di queste lame è di 61 HRC e vengono venduti in un telo ricamato che avvolge il coltello.

Si riportano i modelli più venduti disponibili online:

Coltello da chef Samura super 5
Coltello Nakiri Samura super 5

B) Samura blacksmith

Anche i coltelli Samura BlackSmith sono interamente forgiati a mano. La durezza è leggermente più flessibile della linea di coltelli da cucina damascati Samura Super 5, e si presenta con 58 HRC. Il manico ovale è realizzato in resistente micarta.

si riportano alcuni dei modelli più venduti disponibili online:

Coltello da chef Samura Blacksmith
Coltello Nakiri Samura Blacksmith
Set coltelli Samura Blacksmith

C) Samura damascus

Una delle linee di coltelli da cucina più belle prodotte da questa casa è certamente la linea Samura 67 Damascus. La nitidezza eccezionale di queste lame, realizzate in acciaio damascato a 67 strati rende questa linea di coltelli una vera e propria opera d’arte.

Straordinario il mix tra durezza e flessibilità di queste lame che vengono realizzate a 61 HRC. Nel complesso questi coltelli da chef si presentano come un mix di decorazioni realizzate dall’acciaio ripiegato ben 67 volte sulla stessa lama.

Il manico è circolare in Pakkawood altamente resistente all’acqua.

Tra i modelli più venduti si ricordano:

Coltello Santoku Samura damascus
Coltello da filetto Samura damascus
Coltello Spelucchino Samura damascus

Scopri anche i nostri articoli dedicati a:

1) Coltelli Giapponesi Kai

2) Coltelli Zwilling

3) Coltelli Sanelli

4) Coltelli Miyabi

5) Coltelli Global