Seppioline con patate al forno gratinate

 

Le seppioline con patate al forno, gratinate e croccanti, sono un secondo di pesce super rapido da realizzare, super semplice e super delizioso. La mia versione è “speziata” dato che nelle patate al forno adoro aggiungere un po’ di curcuma e con le seppioline a mio parere ci sta davvero benissimo.
Fate solo attenzione a non far diventare eccessivamente stoppose le seppioline, per questo vanno aggiunte a metà cottura delle patate (la loro tempistica di cottura varia con le dimensioni, per le mie piccole sono bastati solo 10 minuti).
Potete anche prepararlo in anticipo, è ottimo sia servito freddo o anche scaldato un paio di minuti al microonde.
Non avete voglia di accendere il forno? vi basterà aggiungere tutti gli ingredienti in una padella antiaderente e cuocere finchè le patate non saranno belle morbide.

seppioline con patate
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti seppioline con patate al forno

  • 500 gSeppioline
  • 7Patate grandi
  • q.b.Pangrattato
  • 2 cucchiaiOlio di oliva
  • 1 cucchiainoCurcuma in polvere
  • 1 cucchiainoAglio in polvere
  • 1 cucchiainoErba cipollina
  • q.b.Sale fino

Preparazione

  1. Pelare e tagliare a cubetti non eccessivamente grandi le patate (più piccoli saranno più saranno veloci nella cottura). Condire le patate con olio di oliva, aglio in polvere, curcuma in polvere, erba cipollina e sale (a piacere anche il pepe o altre spezie). Mescolare bene per amalgamare tutti i sapori e versare in una pirofila. Far cuocere per circa 40 minuti in forno già caldo a 200° (i tempi sono indicativi, le patate dovranno essere morbide all’interno e dorate/croccanti all’esterno). A metà cottura sistemare sulle patate le seppioline già pulite. 5 minuti prima del termine della cottura cospargere il tutto con il pangrattato e far rosolare bene.

Consigli

Per altri secondi di pesce clicca qui

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Cheesecake ai frutti di bosco Successivo Pasta frolla con gocce di cioccolato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.