Pudding di riso alla lavanda e rosmarino

 

Il pudding di riso alla lavanda e rosmarino è una delle 2 ricette preparate per il concorso di riso Flora “il riso è servito”. E’ piaciuto talmente tanto in casa mia che ho deciso di prepararlo più volte anche perchè il tocco di lavanda unita al rosmarino rende questo pudding di riso il più buono e profumato mai preparato.

Qualcuno potrebbe insospettirsi per questo mix di sapori, la lavanda potrebbe riportare la classica domanda “ma non sa di detersivo?”. La risposta ovviamente è un secco no, anzi il profumo del detersivo alla lavanda non si avvicina neanche minimamente così come tutti i dolci che ho aromatizzato alla lavanda. A al proposito un valido aiuto è il mio zucchero alla lavanda adatto sia per preparare dolci profumatissimi, aromatizzare bevande sia calde che fredde e sia per essere regalato in una sfiziosa confezione regalo con altro zucchero o sale aromatizzato (anche se Natale è lontanissimo non si è mai troppo prudenti nel cercare nuove idee regalo).

Ho sempre letto su internet ricette del classico pudding, ma quasi mai di riso e soprattutto versioni troppo “banali” e sapute. Bisogna sempre sperimentare, accostare profumi e sapori e questa volta, con il pudding di riso alla lavanda e rosmarino ci ho proprio azzeccato.

Pudding di riso
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 1 persona
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 75 g Riso (a piacere)
  • 100 ml Acqua
  • 150 ml Latte
  • 45 g Zucchero semolato
  • 8 Aghi rosmarino
  • 1 cucchiaio Fiori e semi di lavanda (secchi)

Preparazione

  1. Come aromatizzare il latte per il pudding di riso

    In un pentolino unire l’acqua, il latte, lo zucchero, gli aghi di rosmarino e la lavanda. Far scaldare sul fornello piccolo con fiamma bassa per circa 10 minuti girando di tanto in tanto per far sciogliere lo zucchero. Al termine del tempo spegnere la fiamma, filtrare il liquido con un colino e versarlo nuovamente nel pentolino eliminando sia il rosmarino che la lavanda.

    Come preparare il pudding di riso 

    Versare il riso nel pentolino col liquido e cuocere su fornello piccolo con fiamma medio-bassa per circa 10 minuti. Il tempo di cottura è indicativo, dipenderà dalla qualità del riso e dal suo grado di assorbimento. Come risultato finale dovrete ottenere un composto morbido e non liquido. Nel caso il liquido durante la cottura si esaurisca troppo eccessivamente e il riso non sarà ancora del tutto cotto potete aggiungere un goccio di latte alla volta. Gustare sia caldo che tiepido.

    Come conservare il pudding di riso

    Conservare il pudding di riso in una ciotola coperta con pellicola per max 1 giorno in frigo. Per scaldarlo basterà versarlo in un pentolino e aggiungere un goccio di latte a fiamma medio bassa per qualche minuto.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.