Moscardini in umido, con patate e piselli

 

I moscardini in umido sono uno dei miei secondi preferiti, che poi in realtà li considero più come una sorta di piatto unico vista la presenza anche del contorno.
Sono uno di quei piatti pronti in circa 15-20 minuti, cremosi tanto da poterci fare anche la scarpetta finale (magari con un buon pane fatto in casa), caldo e perfetto anche per le fredde serate invernali (per chi ama mangiare piatti caldi è adattissimo anche per l’estate).
Semplice, veloce da preparare, delizioso e che ameranno tutti. Cosa volere di più?
Io ho aggiunto anche del concentrato di pomodoro che, oltre a dare un bel colore rosato a tutto il piatto, da anche un sapore unico e ancora più delizioso. Come variante del concentrato potete usare dei pomodorini o dei pelati in barattolo.
Non volete aggiungere i piselli e le patate? potete sempre creare una sorta di zuppa con moscardini e passata di pomodoro.

moscardini in umido
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti moscardini in umido

  • 300 gMoscardini
  • 200 gPiselli
  • 4Patate
  • 1 cucchiaioConcentrato di pomodoro
  • q.b.Sale
  • q.b.Aglio in polvere
  • q.b.Erba cipollina secca
  • 2 cucchiaiOlio di oliva
  • 50 mlVino bianco

Preparazione

  1. Pulire i moscardini (se necessario, nel caso di moscardini congelati non c’è bisogno).

    Pelare e tagliare a cubetti non troppo grandi le patate.

    Far scaldare una padella antiaderente con l’olio, aglio in polvere ed erba cipollina. Aggiungere i moscardini e sfumare col vino bianco, facendo evaporare a fiamma alta la parte alcolica. Aggiungere poi le patate, il concentrato di pomodoro e coprire con l’acqua. Cuocere a fiamma media finchè le patate non saranno morbide e i moscardini ben cotti. Per l’aggiunta dei piselli regolatevi in base ai tempi di cottura indicati sulla confezione (se freschi, congelati o già cotti). Salare a piacere.

Consigli

Per altri secondi di pesce clicca qui

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Profiteroles, con panna e cioccolato Successivo Arrosto di vitello in padella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.