Latte di cocco fatto in casa

 

La mia prima esperienza col latte di cocco fatto in casa è stata circa 1 annetto fa, con scarsissimi risultati. Anzi, sapeva di tutto tranne che di cocco, c’era solo il colore bianco.

In occasione del compleanno del mio ragazzo, un vero amante appassionato del cocco, ho deciso di ritentare nella speranza di non avere gli scarsi risultati della prima volta. Ebbene, anche se il numero 3 è quello perfetto per me lo è stata la seconda volta.

Identico a quello del supermercato, con un sapore intensissimo di cocco e tanto buon profumo. Ho aspettato solo 1 giorno per il riposo in frigo, ma già appena pronto era perfetto per essere bevuto.

Tra i vari tipi di latte vegetale è quello che preferisco, sebbene abbia una alta quantità di grassi, infatti è bene non assumerne in quantità esagerate. Io l’ho usato per preparare una crema al cocco davvero fenomenale.

Come conservazione in frigo non consiglio tempi molto lunghi, pur essendo un latte vegetale consiglio al max 3 giorni. Avendolo conservato in un contenitore in vetro ho notato uno strato superficiale più denso e uno inferiore più liquido: non preoccupatevi, sono i grassi in superficie che una volta miscelati con la restante parte liquida daranno il latte appena preparato (se non dovessero amalgamarsi perfettamente basterà scaldare per pochissimo tempo il latte).

latte di cocco fatto in casa
  • Preparazione: 1 Ora
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 200 ml
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 2 Acqua (bicchieri e mezzo)
  • 1 Farina di cocco (bicchiere e mezzo)

Preparazione

  1. Come preparare il latte di cocco:

    In una padella far bollire l’acqua, non appena avrà raggiunto il bollore aggiungere la farina di cocco e lasciar cuocere per 2 minuti, girando di tanto in tanto. Far intiepidire leggermente e frullare con un frullatore ad immersione fino ad ottenere un composto quanto più omogeneo possibile. Lasciar raffreddare completamente. Successivamente versare tutto il composto in un canovaccio di cotone pulito e strizzare fino a far colare il liquido, quanto più possibile.

    Come conservare il latte di cocco: 

    E’ possibile conservarlo in frigo in un barattolo o bottiglia con chiusura ermetica per max 3 giorni.

Altre ricette con il cocco

Per la raccolta completa andare qui

Precedente Marmellata di fichi d'india Successivo Torta al cocco, senza burro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.