Insalata di riso venere light

 

Spesso mi sono trovata in giro per supermercati a fissare i pacchi di riso venere e cercare delle ricette con cui prepararlo. Ho sempre rimandato sul comprarlo finchè mi sono decisa in un giro per Valenzano, in un negozietto tipico del posto.

Tornata a casa mia suocera l’ha condito col nero di seppia, io invece ho preparato questa insalata fresca e light. Pochi e semplici ingredienti per una ricetta davvero perfetta per ogni occasione: gita fuori casa, pranzo al lavoro o semplicemente per chi è a dieta.

Potete condire questa insalata con tutti gli ingredienti che preferite oppure prepararlo sia in forma di insalata che di risotto (personalmente preferisco di gran lunga sotto forma di insalata fredda dato che è un tipo di riso integrale che si mantiene sempre bello sodo, corposo e al dente).

 

insalata di riso venere
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 200 g Riso venere
  • 6 Surimi
  • 2 Zucchine (piccole)
  • 10 Pomodorini
  • 2 cucchiai Semi di zucca
  • 2 cucchiai Olio di oliva
  • q.b. Erba cipollina (secca)

Preparazione

  1. Come preparare l’insalata di riso venere: 

    Far bollire abbondante acqua in una padella, già salata e cuocere il riso per circa 15 minuti. Regolatevi col vostro gusto personale assaggiandolo di tanto in tanto. E’ un tipo di riso che si mantiene sempre al dente. Scolarlo e condirlo con l’olio di oliva. A parte tagliare le zucchine a fettine e farle dorare in padella. Non appena sarà freddo aggiungere i surimi tagliati a tocchetti, le fettine di zucchina, i pomodorini tagliati in 4 spicchi, i semi di zucca e l’erba cipollina. Far riposare in frigo per almeno 1 ora prima di gustarla.

    Come conservare l’insalata di riso venere: 

    Conservarla in frigo ben chiusa per 2-3 giorni.

Altre ricette con il riso

Precedente Bignè farciti con salmone e rucola Successivo Zeppole red velvet, come la famosa torta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.