Fritto misto di maiale

 

Questo fritto misto di maiale fa parte principalmente della mia infanzia, quando mia nonna per cena lo preparava in quantità industriali per tutta la famiglia. Anche se ammetto non è la ricetta più light tra tutte quelle presenti sul blog vi assicuro che è davvero troppo troppo troppo buona.
Io ho creato la mia “versione” del fritto misto di maiale, ma voi potete anche creare la vostra scegliendo la carne che più vi piace (l’importante è che sia tenera e a cubetti), salsicce piccanti o spezie.

fritto misto di maiale
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti fritto misto di maiale

  • 3salsicce
  • 500 gcarne di maiale
  • 1 kgpatate
  • 2peperoni gialli
  • 2peperoni rossi
  • 2peperoni sott’aceto
  • 3foglie di alloro
  • q.b.erba cipollina
  • q.b.sale
  • q.b.olio per frittura
  • 100 mlvino bianco

Preparazione

  1. Pelare le patate, tagliarle a dadini ed immergerle subito in una ciotola con acqua fredda. Aggiungere un pizzico di sale e far riposare per circa 30 minuti in modo da perdere quanto più amido possibile. Al termine sciacquarle abbondantemente fino ad ottenere dell’acqua limpida, asciugarle con un canovaccio e friggerle in abbondante olio per frittura. Farle sgocciolare poi in una scolapasta.

    A parte pulire i peperoni eliminando tutti i semi e tagliare a pezzi grossolani. Friggere in olio per frittura e far sgocciolare in una scolapasta.

    Versare un filo d’olio di oliva in padella, aggiungere la carne di maiale tagliata a cubetti e le salsicce sempre tagliate a pezzi grossolani. Far rosolare per qualche minuto e sfumare col vino bianco. Terminare la cottura facendo rosolare per bene la carne.

    Al termine di tutte queste preparazioni unire tutti gli ingredienti in una padella abbastanza larga e capiente aggiungendo anche le foglie di alloro, i peperoni sott’aceto, l’erba cipollina e il sale (eventualmente, a piacimento, potete aggiungere anche altre spezie). Far rosolare ancora il tutto, mescolando delicatamente per non spappolare le patate, a fiamma viva, in modo da mescolare tutti gli ingredienti tra loro per qualche minuto.

    Servire subito.

Consigli

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.