Cibi come medicina

 

frutta-e-verdura-ok

Gironzolando su internet ho trovato una interessante lista di cibi usati come “medicina” naturale per prevenire mali e curare piccoli malesseri. Credo sia importantissimo capire e sapere i benefici dei cibi che mangiamo, per questo motivo voglio comunicarvela 😀

ANANAS: Fratture ossee e osteoporosi possono essere prevenute grazie al magnesio contenuto nell’ananas.

ANGURIA: E’ idratante e dissetante. In essa è contenuta una massiccia dose di glutatione che aiuta ad aumentare le difese immunitarie. Ricca anche di licopene, importante antiossidante. E’ presente la vitamica C e potassio. Sono contenute anche sostanze per proteggere la pelle dai danni dei raggi UV del sole.

ARANCIA: Mangiare dalle 2 alle 4 arance al giorno aiuta a mantenere lontano il raffreddore, abbassa il colesterolo cattivo, previene e distrugge i calcoli renali, abbassa il rischio di cancro al colon.

AVOCADO: I grassi monoinsaturi contenuti nell’avocado abbassano il colesterolo.

BANANA: Ottima per alleviare il dolore allo stomaco.

ZENZERO: Riduce la nausea, ha una azione antibatterica.

BROCCOLI, ARACHIDI: Il bromo contenuto in essi aiuta a regolare i livelli di insulina e gli zuccheri nel sangue.

CAVOLO, CRUSCA, GRANO: Aiutano a mantenere il livello di estrogeni nel sangue. Livelli superiori alla norma (di estrogeni) possono favorire l’insorgenza di tumori al seno o prostata.

CAVOLO: Contiene sostanze fitochimiche che aiutano a curare le ulcere dello stomaco.

CIPOLLE: Mangiare le cipolle aiuta a ridurre la tosse e liberare i bronchi. Le proprietà delle sostanze solforose contenute nelle cipolle hanno un effetto benefico sulle reazioni allergiche come ad esempio l’asma, perchè inibiscono la forte reazione infiammatoria che si sviluppa in queste patologie.

MELE: La pectina aiuta a risolvere i problemi legati alla diarrea poichè i batteri intestinali la trasformano in una pellicola protettiva e lenitiva per le pareti irritate dell’intestino. Per consumarla basta grattare una mela con la buccia e consumare quando il composto diventa marrone.

FRAGOLE: 5 fragole hanno lo stesso contenuto di vitamina C di un’arancia. Contengono calcio, magnesio, ferro che sono importanti per contrastare i malanni. Grazie all’elevato contenuto di acido sialico possono contrastare i dolori articolari. 1 kg di fragole al giorno contrastano il dolore per artriti e reumatismi.

GUAVA: Ricco di vitamina C, è ricco anche di fibra che serve per prevenire la stipsi.

PAPAYA: Ricca di carotene, importante per la salute di occhi, per il meteorismo e indigestione.

KIWI: Risorsa di magnesio, potassio, vitamina E, fibra. La vitamina C contenuta nel kiwi è doppia che nell’arancia.

MELA: Mangiare molte mele diminuisce il rischio di cancro al colon, di infarto e ictus.

MIRTILLI ROSSI: Bere 200 ml di succo di mirtilli rossi al giorno aiuta a prevenire le infezioni alla vescica.

OLIO DI OLIVA: Aiuta ad abbassare la pressione sanguigna, consumato con moderazione.

PEPERONCINO: Ricco di vitamina C, aiuta la digestione, abbassa il colesterolo cattivo, previene l’arteriosclerosi, previene l’infarto, aiuta la circolazione.

PEPERONE ROSSO: La capsaicina, una sostanza contenuta nel peperone rosso aiuta a contrastare la tosse.

PESCE: Tonno, salmone, sardine e sgombro aiutano a combattere l’artrite.

POMODORI: Almeno 10 porzioni di pomodoro alla settimana riducono il rischio di cancro alla prostata del 20%.

KORN FLAKES: Le donne che soffrono molto la sindrome premestruale, possono tenere sotto controllo e diminuire cattivo umore, ansia e stanchezza mangiando i korn flakes a colazione.

TE VERDE: Impedisce ai grassi di depositarsi nelle arterie e previene l’obesità.

YOGURT: Grazie ai probiotici contenuti nello yogurt, può aiutare a ridurre gli effetti dell’allergia da polline.

PESCE, GRANO, PISTACCHI: Giocano un ruolo importante nel migliorare la memoria e velocità di pensiero.

CARCIOFI: Previene malattie arteriosclerotiche e cardiovascolari grazie all’acido clorogenico, ha proprietà digestive e diuretiche, permette di abbassare i livelli del colesterolo, grazie alle sostanze antiossidanti è un ottimo antitumorale.

MIELE: E’ un potente antibatterico, sedativo e tranquillante naturale.

Precedente Burger tonno e patate Successivo Pasta zucca e salsiccia

2 commenti su “Cibi come medicina

  1. puntiluce il said:

    molto interessante questo tuo articolo. non sapevo dei korn flakes. dovrei anche mangiare più ananas. grazie per i consigli!

     

I commenti sono chiusi.