Ciambella oreo

 

ciambella oreo

Oramai è una vera abitudine trovare sempre nuovi dolci con cui fare colazione al mattino e avendo un pacco di oreo in dispensa mi sono detta “devo farci assolutamente qualcosa”. Non pensavo di trasformarli un una ciambella, ma il risultato è andato oltre le mie aspettative 😀 Vi dico solo che nell’arco della giornata era quasi sparita del tutto e domani mi toccherà trovare altro da preparare 😉 D’altronde con gli oreo non può che venir fuori qualcosa di golosissimo!

Ingredienti:

– 4 uova

– 250 g zucchero

– 400 g farina 00

– 250 ml latte

– 80 ml olio di girasole

– 1 bustina di lievito

– 180 g biscotti oreo

Procedimento:

Lavorare le uova con lo zucchero (o con le fruste elettriche o planetaria) fino ad ottenere una crema chiara e morbida, aggiungere l’olio e il latte, farina e lievito setacciati mescolando bene con una frusta per evitare grumi. Tritare finemente i biscotti (lasciandone da parte 3 interi per la superficie) e aggiungerli all’impasto mescolando con una spatola. Versare l’impasto in uno stampo imburrato e infarinato (o usare lo staccante), spezzettare grossolanamente sulla superficie i biscotti oreo messi da parte e cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti (sempre prova stecchino, se esce asciutto dal dolce è cotto altrimenti prolungare la cottura di altri 5 minuti).