Ciambella alla panna, senza burro e senza olio

 

Quanti salti di gioia in casa mia per questa ciambella alla panna sofficissima (e aggiungo anche super super deliziosa)? Vi dico solo che neanche il tempo di prepararla, fotografarla e farla intiepidire che era già sparita del tutto.

Ogni volta che gira un dolce (soprattutto una ciambella light come questa) sparisce subito e devo far attenzione per riuscire a fare una foto per lo meno decente. Come qualcuno avrà potuto notare sto avendo una vera e propria passione per le cannucce, colorano subito qualsiasi set.

Passiamo a questa ciambella alla panna: mai avrei pensato di poter preparare quelle ciambelle davvero con pochissimi ingredienti, senza sensi di colpa perchè senza troppi grassi, soffice e umida per tanti giorni (ovviamente se ben conservata sotto una campana per torte), ma soprattutto GOLOSA. Io ho scelto di aromatizzarla con scorza di limone, ma si presta benissimo a qualsiasi agrume o anche marmorizzata al cioccolato.

Unica accortezza che ci tengo a precisare è riguardo alla panna: mi raccomando di non prendere la panna vegetale già zuccherata, quella tipo hoplà, ma la panna di latte (quella fresca senza zuccherare) che si trova nel banco frigo.

ciambella alla panna
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 35 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 5 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 3 Uova (medie)
  • 180 g Zucchero semolato
  • 250 g Farina 00
  • 250 ml Panna fresca liquida
  • 1 bustina Lievito chimico in polvere
  • 1 Limone (scorza)

Preparazione

  1. Come preparare la ciambella alla panna: 

    In una ciotola rompere le uova e aggiungere lo zucchero. Montare a crema chiara con le fruste elettriche alla massima velocità, dopo aggiungere la panna fresca (mi raccomando non quella vegetale già zuccherata), la farina e il lievito. Mescolare con le fruste e in ultimo aggiungere la scorza di limone grattugiata, mescolando poi l’impasto. Versare il composto in uno stampo da ciambella imburrato e infarinato ( o con lo staccante fatto in casa ) e cuocere in forno già caldo a 180° per circa 35 minuti. Far raffreddare e se piace, spolverare con lo zucchero a velo.

Note

Precedente Budino al cioccolato, senza burro Successivo Merendina paradiso, come l'originale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.