Brioche al grano saraceno e nutella

 

L’ispirazione per queste brioche al grano saraceno e nutella mi è venuta guardando dei blog americani su pinterest; ho trovato una foto illustrativa di alcune brioche fantastiche e intrecciate (la foto in basso nella preparazione appartiene al blog da cui ho visto questo intreccio dolce) e mi son detta: perchè non provarci?
Ho apportato alcune mie modifiche, grano saraceno e nutella. Un duo vincente modificabile anche con marmellata al posto della nutella (non dimentichiamo, per restare in tema, della torta con grano saraceno e marmellata).
Possono sembrare difficili da fare, ma vi assicuro che appena presa la mano sarà semplicissimo e per di più, il grano saraceno dona quel sapore unico e inconfondibile.

brioche al grano saraceno
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione4 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • PorzioniCirca 10 brioche
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti brioche al grano saraceno e nutella

  • 350 gFarina 00
  • 150 gFarina di grano saraceno
  • 120 mlAcqua
  • 10 gLievito di birra fresco
  • 100 gZucchero semolato
  • 50 gMargarina vegetale (tipo vallè )
  • 100 mlLatte
  • 2Uova
  • q.b.Nutella

Preparazione

  1. Mescolare le farine con lo zucchero in una ciotola, sciogliere il lievito (evitando grumi o pezzi non sciolti) nel latte intiepidito (non bollente) e aggiungerlo alle farine. Versare anche le uova leggermente sbattute e cominciare ad impastare nella ciotola fino ad ottenere un panetto ben omogeneo. Aggiungere, in ultimo, la margarina morbida tipo vallè (ma anche burro ammorbidito a temperatura ambiente per un paio d’ore) ed incorporarla all’impasto impastando ancora e non aggiungendo altra farina.

    Per questa operazione consiglio la ciotola in bambù di ikea. Impastare cercando di rendere l’impasto liscio, morbido, elastico e che non appiccica più alle mani. Lasciar riposare fino al raddoppio (circa 3 ore). Dopo versare tutto l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata e ricavare delle palline di circa 80g ognuna.

    Stendere la prima pallina con un mattarello fino a formare un rettangolo, stendere uno strato di nutella, arrotolare a salsicciotto, tagliare al centro e arrotolare su se stessa (operazione in foto). Far riposare tutte le brioche su una teglia con carta forno per circa 30 minuti poi cuocere in forno già caldo a 180° per circa 20/25 minuti.

Consigli

Per altre ricette di brioche cliccare qui

2,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Crostata all'acqua, senza burro Successivo Pasta e piselli cremosa, versione vegetariana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.