Crea sito

SALVIA FRITTA IN PASTELLA

Perfetta per gli aperitivi, la salvia fritta è facile e velocissima da preparare! Basta intingere le foglie in una pastella a base di farina e birra, e tuffarle nell’olio caldo. Oggi ho raccolto le foglie più grandi della mia piantina di salvia, e quale modo migliore per utilizzarla se non questo?

salvia fritta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni50 pezzi
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 50 foglieSalvia
  • 100 gFarina
  • 200 mlBirra
  • q.b.Sale
  • 500 mlOlio di semi (per friggere)

Preparazione

  1. foglie di salvia

    Per prima cosa, lavare bene le foglie di salvia sotto acqua fresca corrente, poi metterle ad asciugare su un vassoio con un foglio di carta da cucina sotto ed uno sopra. Abbiate cura di lasciare il gambo, vi servirà per intingerla nella pastella.

  2. pastella birra

    Preparare ora la pastella. Versare la farina in una ciotola e aggiungete la birra fredda poco alla volta. Sbattete bene con la frusta, avendo cura che non si formino grumi di farina. Un altra buona idea è mettere la birra in congelatore per una decina di minuti: più la pastella è fredda, più il fritto sarà croccante.

  3. Nel frattempo, mettere a scaldare l’olio di semi in un pentolino alto. Regolate di sale appena prima di intingere le foglie di salvia, quindi immergetele una alla volta tenendole per il gambo e abbiate cura che la pastella si attacchi bene ad entrambi i lati.

  4. salvia fritta

    A questo punto friggere le foglie di salvia poche alla volta, avendo cura che non si attacchino al fondo della pentola. In un paio di minuti le foglie di salvia saranno belle dorate, toglietele dall’olio con una schiumarola e mettetele ad asciugare su della carta assorbente. Un pizzico di sale e la vostra salvia fritta è pronta per essere mangiata.

Pubblicato da Clo Foodblogger

Blog di cucina. Ciao, sono Claudia e ho una grande passione per la cucina che spero di trasmettere a chi seguirà questa pagina! Correte a scoprire tutte le ricette!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.