Crea sito

RISOTTO GIALLO ALLA MARINARA

L’idea di un risotto alla marinara con l’aggiunta di zafferano è stata vincente. Questa ricetta nasce dall’unione dei due risotti che preferisco: il riso alla milanese ed il riso alla marinara. Un primo piatto gustoso e semplicissimo da preparare.

risotto alla marinara con zafferano
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gRiso Carnaroli
  • 0.1 gZafferano
  • 500 mlBrodo di pesce
  • 1Scalogno
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 1 bicchierinoVino bianco
  • 300 gMazzancolle
  • 300 gCalamari
  • 300 gCozze
  • 300 gVongole
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Prezzemolo

Preparazione

  1. Per prima cosa, cucinare cozze e vongole. Lavatele bene e spurgatele, quindi mettete sul fuoco una pentola ampia con olio, aglio e prezzemolo. Quando il soffritto è caldo, aggiungere cozze e vongole, coprire con il coperchio e lasciar aprire.

    Una volta fredde, sgusciare il pesce e filtrare il liquido con un colino a maglie strette.

  2. soffritto di scalogno

    In una casseruola fate invece soffriggere il trito di scalogno con un filo d’olio, quindi unite il riso e fatelo tostare. Poi sfumare con il vino bianco.

  3. riso

    Bagnate il riso utilizzando prima il liquido delle cozze e delle vongole, poi il brodo di pesce oppure del brodo vegetale. Il brodo di pesce in questo tipo di ricette è secondo me fondamentale; quindi vi consiglio di prepararlo seguendo questa semplice ricetta: BRODO DI PESCE.

  4. risotto giallo alla marinara

    Quando al riso mancano 5 minuti, unite le cozze e le vongole sgusciate, quindi anche i calamari puliti e tagliati ad anelli e le mazzancolle. Infine, unite anche lo zafferano sciolto in un mestolo di brodo.

    Aggiustate di sale (se serve) e aggiungete del prezzemolo tritato fresco.

Note

Questo risotto alla marinara con aggiunta di zafferano è la base di un finger food di pesce davvero speciale: provate i miei ARANCINI DI PESCE.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.