Crea sito

MEZZA PENNA AL RAGÙ DI TONNO FRESCO E DATTERINI GIALLI

pennette ragù di tonno fresco

Quando si ha il tonno fresco a disposizione si pensa sempre ad un secondo, ma quanto è buona la pasta al tonno? Io ho voluto approfittarne e preparare una semplicissima pasta senza per forza utilizzare il tonno in scatola.

pennette ragù di tonno fresco
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gMezze Penne Rigate
  • 100 gTonno (fresco)
  • 200 gPomodorini datterini (gialli)
  • 1Carote
  • 1Sedano
  • 1Scalogno
  • q.b.Scorza di limone
  • q.b.Prezzemolo
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Peperoncino (fresco)

Preparazione

Il ragù di tonno fresco

  1. Per cominciare, come prima cosa bisogna preparare il ragù di tonno fresco. Partite dal soffritto di base con olio, sedano, carota e scalogno tagliati in piccoli pezzi.

    Se vi piace aggiungete del peperoncino fresco che esalta il sapore del tonno.

  2. Intanto che il soffritto cuoce a fuoco lento, spaccate a metà i datterini gialli e li aggiungete lasciando che cuociano lentamente e la pelle si stacchi.

    Io non la amo particolarmente, perciò mano a mano le elimino dal ragù. Il vantaggio dei pomodorini gialli è che sono meno acidi dei datterini normali e danno un tocco particolare alla pasta.

  3. Poi, tritare a coltello il tonno finchè non ottenete dei piccoli pezzetti. Aggiungiamo anche questi al sughetto insieme ad un mestolo di acqua calda e lasciamo cuocere insieme il sugo, più cuoce e più il ragù prenderà sapore.

Cottura ed Impiattamento

  1. Infine, cuocete la pasta in acqua salata e la scolate 2 minuti prima in modo da terminare la cottura nel sughetto aggiungendo acqua di cottura quando necessario.

  2. A questo punto regolate di sale e spegnete il fuoco. Grattuggiate la scorza di mezzo limone e tritate finemente il prezzemolo, poi aggiungeteli al sugo leggermente freddo per non cuocerli.

Note

Questo condimento a base di tonno fresco può anche essere utilizzato per la pasta fredda.

Partire sempre dal soffritto a cui aggiungerete però solamente il tonno. Lasciare invece i pomodorini a crudo. Una volta cotta la pasta condirla con il tonno, poi aggiungere i datterini, il limone ed il prezzemolo, tutto a crudo, ed il gioco è fatto! Entrambe le versioni sono ottime, provare per credere.

/ 5
Grazie per aver votato!

5 thoughts on “MEZZA PENNA AL RAGÙ DI TONNO FRESCO E DATTERINI GIALLI”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.