Crea sito

PARMIGIANA ALL’AMATRICIANA

La parmigiana che vi propongo è leggermente diversa dalla classica: io utilizzo le melanzane grigliate per farla un po’ più leggera, ma sostituisco il sugo di pomodoro con un bel sugo all’amatriciana che rende la parmigiana molto saporita. Un secondo piatto facile e di sicuro successo.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4Melanzane tonde
  • 4Mozzarella
  • 1 lPassata di pomodoro
  • 2 fetteGuanciale
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 1Uovo
  • q.b.Pangrattato
  • 1 cucchiainoZucchero

Preparazione

  1. melanzane grigliate

    Per cominciare tagliate le melanzane a fette sottili, se scegliete le melanzane tonde violette potete saltare lo step di metterle sotto sale. Poi grigliatele leggermente senza bruciarle, tanto poi continueranno la cottura in forno.

  2. Tagliate la mozzarella a cubetti in modo tale che perda un po’ del suo liquido.

  3. Ora preparate il sugo all’amatriciana: mettete il guanciale in una padella con dell’olio extravergine d’oliva. Quando risulta croccante, aggiungete la passata di pomodoro ed un cucchiaino di zucchero.

    Lasciate cuocere a fuoco medio fino a che il sugo risulterà piuttosto denso, infine aggiustate di sale e unite qualche foglia di basilico fresco spezzettata.

  4. Preparate ora questo liquido che servirà per creare la base e poi per terminare la parmigiana, dando un po’ di compattezza: unite un uovo, due cucchiai di pomodoro, un pizzico di sale ed un filo d’olio.

  5. parmigiana

    Foderate una teglia con la carta forno, poi mettete metà del composto a base di uovo e cospargete di pangrattato.

    Iniziate a comporre un primo strato di fette di melanzana, una di fianco all’altra, leggermente sovrapposte. Versate la salsa di pomodoro sulle melanzane, cospargete con il parmigiano e aggiungete dei cubetti di mozzarella. Continuate a fare gli strati e, con l’aiuto di una spatolina, compattate bene gli strati.

  6. L’ultimo strato deve essere composto di solo pomodoro e su di esso versate il restante composto a base di uovo. In ultimo aggiungete il pangrattato, un filo d’olio e cuocete in forno statico a 180° per circa 40 minuti, o fino a doratura.

  7. parmigiana

    Lasciatela riposare almeno 10 minuti prima di servirla, così si compatterà un po’ e si taglierà più facilmente.

Note

La parmigiana di melanzane può essere congelata già cotta oppure ancora da cuocere.

Pubblicato da Clo Foodblogger

Blog di cucina. Ciao, sono Claudia e ho una grande passione per la cucina che spero di trasmettere a chi seguirà questa pagina! Correte a scoprire tutte le ricette!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.