Crea sito

Torta salata alla parmigiana

La torta salata alla parmigiana è un ottimo secondo piatto diverso dal solito. In alternativa si può presentare come antipasto o piatto unico. Vi consiglio di mangiarla fredda o a temperatura ambiente. Più’ riposa più è buona. Nella ricetta vi spiegherò’ come preparare in modo facile, veloce e senza il classico riposo la pasta brisè all’olio.

  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gFarina 0
  • 3 cucchiainiLievito istantaneo per preparazioni salate
  • 200 gOlio di semi
  • 15 gSale
  • q.b.acqua

Per il ripieno

  • 2Melanzane
  • q.b.Olio di semi di arachide
  • 750 gPolpa di pomodoro
  • q.b.Basilico (fresco)
  • q.b.Mozzarella
  • q.b.Ricotta salata (facoltativo)
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Aglio

Preparazione

  1. Iniziate preparando la pasta brisè. In una ciotola mettete la farina, il sale, l’olio e il lievito. Con un cucchiaio di legno mescolate e aggiungete l’acqua, versandola a filo, fino a formare un panetto omogeneo. Stendete l’impasto con il mattarello e adagiatelo su una teglia di 24/26 cm oliata e fate dei buchetti con la forchetta. Infornate a 180 gradi statico per 20/30 min circa. A parte preparate il ripieno. Tagliate le melanzane a tocchetti e friggetele in olio bollente. Appena saranno cotte scolatele e mettetele su carta assorbente. In un altra padella cucinate la salsa di pomodoro. Mettete un filo d’olio extra vergine d’oliva e uno spicchio d’aglio. Appena l’aglio sarà imbiondito potete aggiungere la polpa di pomodoro e il sale. Cucinate per 15 minuti. Nel frattempo prendete la mozzarella, strizzatela per privarla della sua acqua e tagliatela a pezzi. Appena la base della torta salata sarà cotta, versate la salsa nella base, aggiungete la mozzarella, le melanzane fritte e il basilico. Rimettete la Torta salata nel forno per soli 10 minuti a 180 gradi, il tempo di far sciogliere la mozzarella. Tirate fuori la torta salata dal forno e aggiungete altro basilico fresco e se volete cospargete con ricotta salata grattugiata. Vi aspetto nelle mie pagine social per Facebook clicca QUI  e per Instagram clicca QUI

I Consigli di Claudia

  1. Vi consiglio di mangiare la torta fredda o a temperatura ambiente o di mangiarla il giorno dopo.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da claudiafoodblogger

Sono Claudiafoodblogger, ovvero Claudia Testa, quarantaduenne catanese, amante della cucina, delle tradizioni e dei viaggi. La mia passione nasce a 8 anni mentre guardavo un programma di cucina accanto a mia nonna. Mi sembrò di sentire i profumi delle pietanze che vedevo. Da allora la strada da seguire mi fu chiara. Non a caso mi sono diplomata all’istituto Alberghiero. Nei social network sono presente con una pagina Facebook chiamata “Le Ricette di Claudia” e su Instagram come “Claudiafoodblogger”. La mia cucina mira a coniugare semplicità e tradizione, senza trascurare qualche innovazione e le esigenze di chi per scelta o necessità fa diete particolari. Così propongo anche ricette vegane, vegetariane e per celiaci.

Una risposta a “Torta salata alla parmigiana”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.