Cocktail di gamberi

l cocktail di gamberi è una classica ricetta della cucina anni 80 che ancora riscuote un gran successo nelle nostre tavole. E’ una ricetta semplice e veloce da realizzare. Potete prepararlo anche il giorno prima e conservarlo in frigo. Va servito come antipasto in un pranzo o cena a base di pesce. Vi consiglio di servirlo all’interno di bicchieri per cocktail o ciotoline particolari.

  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gGamberi sgusciati
  • 100 gMaionese
  • 1 cucchiaioSalsa Worcestershire
  • 1 cucchiaioSalsa ketchup
  • 1 cucchiainoSenape
  • q.b.Insalata mista

Preparazione

  1. Per preparare il cocktail di gamberi, iniziate lavando i gamberi, poi fate una incisione nel centro del carapace per togliere l’intestino di colore nero. Scottate per 5 minuti i gamberi in una padella antiaderente molto calda e successivamente lasciateli raffreddare. A questo punto, in una ciotola mescolate tutte le salse fino a ottenerne una di colore arancione. Adesso componete il cocktail nei bicchieri. Come avete notato non si aggiunge il sale perché le salsine sono abbastanza saporite. Per ogni porzione che volete creare, mettete nel fondo l’insalata tagliata finemente,

  2. aggiungete la salsina e metà di gamberi,

  3. ricoprite con altra salsina

  4. e con degli altri gamberi

  5. Il cocktail di gamberi è pronto per essere gustato. Se non viene servito subito, conservate il cocktail in frigo coprendolo con carta alluminio o con la pellicola trasparente fino al momento di essere servito. Vi aspetto nelle mie pagine social per facebook clicca QUI e per Instagram clicca QUI

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da claudiafoodblogger

Sono Claudiafoodblogger, ovvero Claudia Testa, quarantaduenne catanese, amante della cucina, delle tradizioni e dei viaggi. La mia passione nasce a 8 anni mentre guardavo un programma di cucina accanto a mia nonna. Mi sembrò di sentire i profumi delle pietanze che vedevo. Da allora la strada da seguire mi fu chiara. Non a caso mi sono diplomata all’istituto Alberghiero. Nei social network sono presente con una pagina Facebook chiamata “Le Ricette di Claudia” e su Instagram come “Claudiafoodblogger”. La mia cucina mira a coniugare semplicità e tradizione, senza trascurare qualche innovazione e le esigenze di chi per scelta o necessità fa diete particolari. Così propongo anche ricette vegane, vegetariane e per celiaci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.