Torta fredda allo yogurt

La torta fredda allo yogurt è una deliziosa torta estiva dal gusto fresco e delicato che non necessita di cottura. Per preparare questo dolce ho utilizzato le pesche ma potete variare in base ai vostri gusti o alla frutta che avete in frigo.

Se vi piacciono le torte dolci e salate che non necessitano di cottura provate anche

torta fredda allo yogurt
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Porzioni8
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti

Per preparare la torta fredda allo yogurt

250 g biscotti (ho usato Gran Cereale)
125 burro
500 g panna vegetale da montare
500 g yogurt alla frutta (pesca)
3 fogli gelatina

Per la gelee alle pesche

3 pesche noci
4 cucchiai zucchero
1 limone (spremuto)
2 fogli gelatina

Strumenti

Per preparare questa torta ho utilizzato il Bimby ma bastano gli strumenti sotto elencati per ottenere lo stesso risultato.

Frusta elettrica
Teglia a cerniera
Tritatutto
Spatola
Pentolino

Passaggi

Prepariamo la torta fredda allo yogurt

Prepariamo la base

torta fredda allo yogurt

Iniziamo foderando con un foglio di carta da forno la base di una teglia da 22 con cerchio apribile .

Prendiamo i biscotti Gran Cereale , mettiamoli nel boccale tritiamo per 1 minuto vel 4.

Sciogliamo il burro nel microonde o sul gas e uniamolo ai biscotti tritati.

Amalgamiamo bene per 2 minuti vel 4

Versiamo il composto ottenuto nella teglia foderata e con l’aiuto del dorso di un cucchiaio livelliamo e compattiamo bene.

Mettiamo a riposare in freezer.

Prepariamo la crema allo yogurt

torta fredda allo yogurt

Mettiamo in ammollo i fogli di gelatina in una ciotola contenente acqua fredda. Per comodità ho tagliato i fogli con le forbici.

Nel frattempo versiamo la panna vegetale nel boccale precedentemente lavato e asciugato e montiamo per 2 minuti velocità 4.

Aggiungiamo lo yogurt alle pesche e mescoliamo per 1 minuto velocità 4 ANTIORARIO.

Scaldiamo il latte , versiamoci dentro la gelatina strizzata e con l’aiuto di una frusta sciogliamo bene .

Versiamo il composto ottenuto nel boccale con la crema e mescoliamo per 1 minuto velocità 4 ANTIORARIO

Tiriamo fuori dal freezer la base che nel frattempo si sarà solidificata e versiamoci dentro la nostra crema.

Livelliamo bene con una spatola, copriamo con pellicola per alimenti e mettiamo in frigo a rassodare per circa 4 ore.

Prepariamo la gelee alle pesche

Mettiamo ammollo i fogli di gelatina in una ciotola contente acqua fredda.

Nel frattempo laviamo le pesche, sbucciamole, dividiamole in due e priviamole del nocciolo.

Tagliamole pezzi e mettiamole in un pentolino con lo zucchero e il limone e portiamo a ebollizione.

Lasciamo raffreddare qualche minuto dopodichè frulliamo tutto con un minipimer.

Aggiungiamo la gelatina strizzata e amalgamiamo bene.

Facciamo intiepidire e versiamo delicatamente sulla nostra torta.

Rimettiamo in frigo e lasciamo riposare per almeno 5/6 ore.

Una volta rassodata sformiamo e decoriamo con fettine di pesca noce e qualche fogliolina di menta fresca.

Conservazione e consigli …

Conservare in frigo e consumare entro 2/3 giorni

Potete sostituire lo yogurt alla pesca con quello bianco o alla frutta

Se desiderate di prepararla fuori stagione potete utilizzare le pesche sciroppate

Seguimi su INSTAGRAM o su FACEBOOK per altre ricette o video

Per tornare alla Home clicca QUI

/ 5
Grazie per aver votato!