TARTUFI DI PANETTONE E RUM

Una ricetta che propone un modo diverso di servire un dolce tipico natalizio: il panettone. I tartufi di panettone e rum sono dei bonbon di facile esecuzione, ma soprattutto molto veloci. Questi tartufi abbinano il sapore estivo e caraibico del rum in contrasto con l’amaro del cacao, per finire in un impasto che si soglie in bocca.

Per non perdere le mie ricette seguimi su Facebook.

Tartufi di panettone e rum, piccoli e golosi dolcetti
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • PorzioniPer 50 tartufi circa
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Il numero di tartufi variano in base alla grandezza che si dà
  • 100 mlRum per dolci
  • 1Panettone
  • q.b.Cacao amaro in polvere
  • q.b.Cocco disidratato

Strumenti

  • 50 Pirottini
  • Ciotola

Preparazione

  1. Iniziamo a preparare i tartufi, sminuzzando il panettone che avete in casa, con le mani grossolanamente e inserirlo all’interno di una ciotola.

  2. Finito di sminuzzare il panettone, impastarlo assieme al rum, versandolo poco alla volta, sino ad ottenere un impasto lavorabile e omogeneo.

  3. Sembra una lavorazione impossibile, ma vi assicuro che diventa un impasto come se si fossero impastate uova con la farina, ma molto più morbido.

  4. Con l’impasto ottenuto formare delle palline grosse come noci e, man mano che si fanno, passarle prima nel cacao amaro poi nel cocco.

  5. Adagiare i tartufi di panettone e rum nei pirottini e metterli a riposare nel frigo per almeno quattro ore.

  6. I nostri tartufi di panettone e rum sono pronti per essere serviti assieme a una tazza di tè, magari accanto al camino.

    BUONA DEGUSTAZIONE!!!

Consigli

I tartufi di panettone e rum si conservano per una settimana nel frigo chiusi in un contenitore ermetico. Questi bon bon sono ideali come presente quando si va trovare amici e parenti, basta inserirli in una scatolina a tema. Avete dei bambini in casa? Perchè non farsi aiutare da loro? Si divertiranno un mondo nel creare questi bon bon di panettone e rum (sappiamo tutte quanto i bambini amino mettere le mani nei vari impasti). E’ un modo per rendere partecipi anche loro alla preparazione dei grandi menù delle feste. I tartufi di panettone e rum si possono fare anche con il pandoro o la colomba pasquale, o qualsiasi altro dolce che si nasconde tre le nostre mura domestiche. Un’altra alternativa è quella di passare i tartufi o solo nel cacao amaro o solo nel cocco, per accontentare i gusti di tutti. Un consiglio di cuore è quello di non fare mangiare questi dolci ai bambini, essendo alcolici. Per loro meglio optare un aromatizzante al rum miscelato al latte. Se dovete smaltire i dolci natalizi consiglio anche il cheesecake di pandoro.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Sandra Bigarelli

Salve a tutti, sono un'appassionata di cucina e in special modo di dolci. Generalmente sono tradizionalista legata alla nostra cucina italiana, ma al tempo stesso non disdegno sperimentare con nuovi ingredienti dedicandomi a paesi orientali e non solo, dove usano spezie dal profumo particolare e dai colori sgargianti. Ho deciso di aprire un blog per avere sempre a portata di mano un mio personale diario riguardante alle ricette o notizie sulla nutrizione e salute, naturalmente parlando ed esponendo d'appassionata e non da addetta ai lavori. Spero che il mio diario vi piaccia e magari lasciate un commento con cui dialogare sugli articoli esposti... ;-) La mia ricetta preferita? La semplicità degli ingredienti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.