POMODORI AL TONNO FREDDI

I pomodori al tonno freddi sono ottimi come antipasto, piatto unico estivo. Si avvicina la bella stagione e con essa anche le varie uscite all’aperto per un pic-nic, o si iniziano a fare delle belle grigliate con amici e parenti, non da meno si preferiscono le pietanze fredde. Ecco allora che i pomodori al tonno freddi sono un’ottima idea da mettere nel cestino.

Per non perdere le mie ricette seguimi su Facebook

Pomodori al tonno freddi. Un antipasto semplice e veloce
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i pomodori al tonno freddi

  • 160 gtonno sott’olio (sgocciolato)
  • 80 griso
  • 15 gacciughe (alici)
  • 10 gcapperi sott’aceto
  • 8pomodori, maturi, freschi
  • 2uova (sode)
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Strumenti

  • 2 Tegamini per cuocere il riso e le uova
  • 1 Cucchiaio di legno
  • 1 Coltello
  • 1 Colino
  • 1 Insalatiera

Preparazione dei pomodori al tonno freddi

  1. La prima cosa da fare per i pomodori al tonno freddi, è preparare il ripieno cuocendo il riso in acqua salata.

  2. Cuocere anche le uova per cinque minuti sul fuoco in un tegamino ricoprendole con acqua.

  3. Bastano solamente cinque minuti d’orologio per rassodare le uova in quanto se meno rimangono crude all’interno e se di più sono troppo dure e impastano molto la bocca.

  4. Appena il riso è cotto scolarlo passandolo sotto il getto di acqua fredda, sia per fermare la cottura che per raffreddarlo velocemente. Lasciarlo sgocciolare all’interno di un colino.

  5. Sgusciare le uova ormai cotte passandole anche loro sotto l’acqua fredda per fermare la cottura.

  6. A questo punto in un’insalatiera, mettere il riso cotto, il tonno sgocciolato e spezzettato, le uova sode tagliate a pezzettini, le acciughe anch’esse sminuzzate e i capperi.

  7. Mescolare bene il ripieno aggiungendo un filo di olio evo e un pizzico di sale che personalmente non metto essendoci le acciughe. Riporlo nel frigo sino al momento dell’utilizzo.

  8. Prendere i pomodori lavarli e tagliare la calotta. Svuotarli con l’aiuto di un cucchiaino della loro parte interna.

  9. Adagiarli a testa in giù sopra a della carta assorbente per farli sgocciolare bene dal loro liquido, man mano che si svuotano.

  10. Recuperare dal frigo la farcitura al tonno e sempre con un cucchiaino riempirli come si vede dalla foto sottostante.

  11. Coprire i pomodori con la loro calotta e riporli nel frigo sino al momento di servirli.

  12. I pomodori al tonno freddi sono pronti per essere serviti accompagnati da un vino bianco come il Vermentino.

    BUONA DEGUSTAZIONE!!!

Consigli

Conservare i pomodori al tonno nel frigo per non più di due giorni. Oltre a essere un piatto veloce è possibile anche utilizzare questo tipo di ripieno per un’insalata di riso da gustare nelle giornate afose estive, per un buffet nelle feste o nelle serate con amici, magari aggiungendo anche ulteriori ingredienti come wurstel, sottaceti, sottoli, prosciutto cotto a dadini, formaggi tagliati a dadini etc… lasciando spazio alla fantasia. Per chi ama i pomodori consiglio anche la mia salsa di pomodoro, il sugo veloce ai pomodori e come antipasto la crema di mozzarella e pomodori.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Sandra Bigarelli

Salve a tutti, sono un'appassionata di cucina e in special modo di dolci. Generalmente sono tradizionalista legata alla nostra cucina italiana, ma al tempo stesso non disdegno sperimentare con nuovi ingredienti dedicandomi a paesi orientali e non solo, dove usano spezie dal profumo particolare e dai colori sgargianti. Ho deciso di aprire un blog per avere sempre a portata di mano un mio personale diario riguardante alle ricette o notizie sulla nutrizione e salute, naturalmente parlando ed esponendo d'appassionata e non da addetta ai lavori. Spero che il mio diario vi piaccia e magari lasciate un commento con cui dialogare sugli articoli esposti... ;-) La mia ricetta preferita? La semplicità degli ingredienti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.