Crea sito

PASTA FREDDA CON PESTO GENOVESE

La pasta fredda con pesto genovese è un’insalata di pasta che contiene tutti gli ingredienti necessari per essere un piatto decisamente saporito, fresco, ma soprattutto veloce da fare. Ideale per i pic-nic, da portare sulla spiaggia o per una serata in compagnia di amici e parenti, da fare sicuramente una bella figura, ma al tempo stesso senza dover cucinare tanto nelle ore calde estive.

Per non perdere le mie ricette seguimi su Facebook.

Pasta fredda con pesto genovese. Un'insalata di pasta tutta mediterranea
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pasta fredda con pesto genovese

  • 250 gtrofie (fresche)
  • 200 gpomodorini datterini (in alternativa pomodori maturi e sodi)
  • 160 gtonno sott’olio (sgocciolato)
  • 125 gmozzarella (o ciliegine di mozzarella)

Strumenti

  • 1 Pentola (per cuocere la pasta)
  • 1 Insalatiera
  • 1 Cucchiaio di legno
  • 1 Coltello

Preparazione della pasta fredda con pesto genovese

  1. Iniziamo a preparare la pasta fredda con pesto genovese, mettendo sul fuoco abbondante acqua con un poco di sale per cuocere le trofie.

  2. Nel mentre che si cuoce la pasta prepariamo in una insalatiera capiente la farcitura.

  3. Spezzettare il tonno grossolanamente, tagliare i pomodorini datterini a metà e la mozzarella a dadini.

  4. Se si opta per dei pomodori sodi e maturi tagliarli a rondelle e per quanto riguarda alla mozzarella se si preferiscono le ciliegine lasciarle intere o al massimo tagliarle a metà.

  5. Inserire il tonno, la mozzarella e i pomodori nell’insalatiera.

  6. Scolare le trofie e passarle sotto al getto dell’acqua fredda per farle raffreddare.

  7. Versare la pasta nell’insalatiera assieme agli altri ingredienti.

  8. A questo punto aggiungere il pesto alla Genovese e mescolare tutto, proprio come si fa per l’insalata.

  9. La pasta fredda con pesto genovese è pronta per essere servita magari abbinandola con un vino bianco come il Prosecco Valdobbiadene.

    BUONA DEGUSTAZIONE!!!

Consigli

Il mio consiglio è di preparare la pasta fredda il giorno prima, per meglio gustare i sapori degli ingredienti di questo piatto tutti assemblati. Per chi ama le insalate di pasta consiglio di provare l’insalata di riso nerone, cous cous in insalata, insalata di riso.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Sandra Bigarelli

Salve a tutti, sono un'appassionata di cucina e in special modo di dolci. Generalmente sono tradizionalista legata alla nostra cucina italiana, ma al tempo stesso non disdegno sperimentare con nuovi ingredienti dedicandomi a paesi orientali e non solo, dove usano spezie dal profumo particolare e dai colori sgargianti. Ho deciso di aprire un blog per avere sempre a portata di mano un mio personale diario riguardante alle ricette o notizie sulla nutrizione e salute, naturalmente parlando ed esponendo d'appassionata e non da addetta ai lavori. Spero che il mio diario vi piaccia e magari lasciate un commento con cui dialogare sugli articoli esposti... ;-) La mia ricetta preferita? La semplicità degli ingredienti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.