PANNA COTTA ALLA MENTA

La panna cotta alla menta è un goloso dessert al cucchiaio che richiama gli after eight in chiave moderna. Cioccolato fondente, panna cotta con sciroppo alla menta il tutto inserito sopra a una gelatina fatta con latte e menta. Questo dessert è ideale a fine pasto, anche nelle occasioni di cenoni e pranzi abbondanti, in quanto la freschezza della menta è un ottimo digestivo. La ricetta è spiegata nel metodo classico e in chiave moderna.

Per non perdere le mie ricette seguimi su Facebook.

Panna cotta alla menta. Un after eight al cucchiaio
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione35 Minuti
  • Tempo di cottura7 Minuti
  • PorzioniPer 6 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la panna cotta

  • 440 mlPanna fresca liquida
  • 150 mlSciroppo alla menta
  • 80 gZucchero
  • 60 mlLatte
  • 8 gColla di pesce

Per la gelatina lattementa

  • 340 mlLatte
  • 160 mlSciroppo alla menta
  • 14 gColla di pesce

Per la cupola di cioccolato

  • 200 gCioccolato fondente

Strumenti

  • Stampo in Silicone mezze sfere
  • Stampo quadrato 24 x 24
  • 2 Tegamini
  • 1 Pennello

Preparazione

  1. Partiamo nella preparazione classica della panna cotta, mettendo la colla di pesce in ammollo in acqua freddissima.

  2. Nel mentre versare la panna fresca in un tegamino assieme ai 60 ml di latte e allo zucchero. Portare il tutto sul fuoco dolce, mescolando per far sciogliere lo zucchero.

  3. Appena la panna inizia a sobbollire inserire i fogli di colla di pesce bene strizzati facendoli sciogliere completamente. Spegnere e aggiungere lo sciroppo alla menta.

  4. Ora nel metodo classico decidere se inserire la panna cotta alla menta in singoli stampini o in uno stampo unico. Servirla freddissima assieme al cioccolato fuso al momento.

  5. Nel metodo moderno, come da foto, mettere la panna cotta con la menta da parte a temperatura ambiente.

  6. Tritare il cioccolato fondente e inserirlo in un contenitore da microonde, facendolo sciogliere. Nel mio microonde ci sono voluti 2 minuti.

  7. Una volta che il cioccolato è fuso, con un pennellino ricoprire lo stampo da 6 semisfere con il cioccolato e metterlo a riposare per 10 minuti nel freezer.

  8. Ripetere l’operazione una seconda volta, in modo tale che le semisfere vengano ricoperte bene.

  9. Adagiare lo stampo in silicone sopra a un vassoio e riempire con la panna cotta alla menta sino quasi all’orlo, come si vede nella foto sottostante. Riporre nel freezer per tutta la notte.

  10. A questo punto prepariamo la gelatina lattementa mettendo in ammollo la colla di pesce sempre in acqua freddissima.

  11. Versare il latte, lo sciroppo alla menta in un pentolino e portare il tutto sul fuoco arrivando vicino all’ebollizione.

  12. Inserire la colla di pesce ben strizzata facendola sciogliere completamente. Spegnere e versare il latte nello stampo quadrato da 24 cm. Riporre nel frigo sino al momento dell’utilizzo.

  13. Il giorno dopo togliere le cupole di cioccolato con la panna cotta alla menta dal freezer. Tagliare con un coppapasta la gelatina e adagiarla sopra a un piatto da portata.

  14. Mettere al centro di ogni gelatina una cupola e decorare con qualche foglia di menta.

  15. La panna cotta alla menta in chiave moderna è pronta per essere degustata.

    BUONA DEGUSTAZIONE!!!

Consigli

Conservare la panna cotta alla menta nel frigo, è anche possibile farla in anticipo congelando e lasciandola a temperatura ambiente per almeno 30 minuti prima di servirla. Per chi lo preferisce può sciogliere il cioccolato a bagno maria stando attenti a non far toccare il recipiente col cioccolato nell’acqua in ebollizione. Consiglio per un fine pasto anche la panna cotta alla liquirizia o con frutta fresca.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Sandra Bigarelli

Salve a tutti, sono un'appassionata di cucina e in special modo di dolci. Generalmente sono tradizionalista legata alla nostra cucina italiana, ma al tempo stesso non disdegno sperimentare con nuovi ingredienti dedicandomi a paesi orientali e non solo, dove usano spezie dal profumo particolare e dai colori sgargianti. Ho deciso di aprire un blog per avere sempre a portata di mano un mio personale diario riguardante alle ricette o notizie sulla nutrizione e salute, naturalmente parlando ed esponendo d'appassionata e non da addetta ai lavori. Spero che il mio diario vi piaccia e magari lasciate un commento con cui dialogare sugli articoli esposti... ;-) La mia ricetta preferita? La semplicità degli ingredienti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.