Crea sito

ORECCHIETTE ALLE CIME DI RAPA

Siamo in Puglia tra il secolo XII e il XIII nel capoluogo barese, quando si diffusero le orecchiette alle cime di rapa un piatto di origine della provenza nel sud della Francia. Le orecchiette sono un primo piatto realizzato con la sola farina di grano duro, acqua e sale e condite con varianti di verdure come le cime di rapa, i broccoli, i cavolfiori e non da meno, anche con il ragù soprattutto di cavallo. A seconda della provincia in cui si fanno vengono condite diversamente, ma hanno anche dimensioni diverse. Le orecchiette di formato grande sono preferibili condirle con le verdure, nel mentre le più piccole, con la carne o il pesce. Personalmente faccio spesso la ricetta più conosciuta al mondo: le orecchiette alle cime di rapa.

Per non perdere le mie ricette seguimi su Facebook.

Orecchiette alle cime di rapa. Primo piatto della tradizione culinaria, regionale pugliese
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaRegionale Italiana

Ingredienti

  • 600 gCime di rapa
  • 320 gOrecchiette
  • 3Acciughe (alici)
  • 1 spicchioAglio
  • 1Peperoncino
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale

Strumenti

  • Pentola
  • Wok
  • Coltello
  • Cucchiaio di legno

Preparazione

  1. Iniziamo preparare le orecchiette portando a bollore abbondante acqua salata e cuocere le orecchiette al dente.

  2. Nel frattempo in un wok scaldare un filo di olio evo con uno spicchio di aglio in camicia, le acciughe e il peperoncino.

  3. Appena le acciughe si sono sciolte e l’olio si è insaporito dall’aglio, toglierlo e aggiungere le cime di rapa mondate e tagliate grossolanamente, iniziando a cuocerle.

  4. A questo punto le orecchiette sono pronte per essere scolate con una ramina e inserite direttamente nel wok assieme alle cime di rapa finendo la cottura della pasta e della verdura assieme.

  5. Servire le orecchiette alle cime di rapa belle calde accompagnando il tutto con un buon vino bianco come il Locorotondo.

    BUONA DEGUSTAZIONE!!!

Consigli

Consiglio di consumare le orecchiette subito, se si fanno molte più cime di rapa è possibile utilizzarle come contorno per carni tipo le scaloppine al vino bianco. C’è chi fa cuocere sia le orecchiette che le cime di rapa insieme nell’acqua per poi scolarle e farle saltare in padella con aglio e peperoncino. Personalmente preferisco non cuocere la verdura in acqua in quanto perde molti dei microelementi che invece rimangono all’interno del wok. Se vi piacciono le cime di rapa consiglio di provare la vellutata di cime di rapa.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Sandra Bigarelli

Salve a tutti, sono un'appassionata di cucina e in special modo di dolci. Generalmente sono tradizionalista legata alla nostra cucina italiana, ma al tempo stesso non disdegno sperimentare con nuovi ingredienti dedicandomi a paesi orientali e non solo, dove usano spezie dal profumo particolare e dai colori sgargianti. Ho deciso di aprire un blog per avere sempre a portata di mano un mio personale diario riguardante alle ricette o notizie sulla nutrizione e salute, naturalmente parlando ed esponendo d'appassionata e non da addetta ai lavori. Spero che il mio diario vi piaccia e magari lasciate un commento con cui dialogare sugli articoli esposti... ;-) La mia ricetta preferita? La semplicità degli ingredienti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.