INVOLTINI DI VERZA E CARNE

Un secondo piatto fatto con verdure e carne che piaccia anche ai bambini non è semplice trovarlo. Gli involtini di verza e carne a differenza di altri secondi piatti soddisfano l’esigenze più acute di tutti i palati, soprattutto quelli dei bambini che non amano sapori come verze, cavoli, cappucci, broccoli etc… con pochi ingredienti si ha un piatto dal gusto unico e delicato ideale servito con del purè di patate al naturale (senza aggiunta di formaggi, spezie etc…) Vediamo come procedere con la ricetta

Per non perdere le mie ricette seguitemi su Facebook

Involtini di verza e carne

Involtini di verza e carne

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di macinato di carne
  • 200 ml di vino bianco
  • 12 foglie di verza
  • 1 uovo
  • 5 cucchiai di formaggio grattugiato
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 1 cipolla piccola
  • 5 cucchiai di polpa di pomodoro
  • una manciata di odori (carote, cipolla e sedano)
  • aglio q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • sale q.b.
  • olio evo q.b.
  • burro q.b.

Procedimento

In una padella far appassire la cipolla tagliata finemente a velo in un filo di olio evo. Appena la cipolla è diventata morbida inserire la carne macinata e lasciar insaporire per qualche minuto.  Sfumare con 200 ml di vino e cuocere sino a quando la carne non rimanga bella asciutta e rosolata. Spegnere e lasciare raffreddare.

In una pentola mettere a bollire un poco di acqua. Nel frattempo che l’acqua venga ad ebollizione, prelevare dalla verza 12 foglie uniformi, pulirle e tuffarle nell’acqua bollente per due minuti, a fuoco spento. Scolarle e lasciarle raffreddare.

In una terrina inserire la carne rosolata, il formaggio grattugiato, un poco di aglio, prezzemolo l’uovo intero e iniziare a preparare la farcitura degli involtini amalgamando bene tutti gli ingredienti. Aggiustare di sale in base ai propri gusti. Se il pesto di carne dovesse risultare troppo umido inserire i due cucchiai di pangrattato. Formare con l’impasto 12 crocchette.

Prendere le foglie della verza scottate e inserire al centro in ognuna una crocchetta di carne e chiudere a pacchetto l’involtino legandolo con dello spago da cucina.

Involtini di verza e carne

A questo punto in una padella che li possa contenere tutti versare un filo di olio evo, una noce di burro e gli odori (carote, cipolla e sedano tritati) lasciare insaporire per qualche minuto il condimento. Aggiungere gli involtini di verza e carne lasciandoli rosolare 2/3 minuti.

A questo punto aggiungere le 5 cucchiaiate di polpa di pomodoro, aggiustare di sale e versare un poco di acqua circa 150 ml, in modo tale da lasciare insaporire bene gli involtini con la polpa di pomodoro. Saranno pronti quando l’acqua sarà evaporata tutta.

Servire gli involtini di verza e carne caldi con il loro sugo, accompagnati da purè e un vino bianco tipo il Soave.

BUONA DEGUSTAZIONE !!!    pre - buon-appetito

Pubblicato da Sandra Bigarelli

Salve a tutti, sono un'appassionata di cucina e in special modo di dolci. Generalmente sono tradizionalista legata alla nostra cucina italiana, ma al tempo stesso non disdegno sperimentare con nuovi ingredienti dedicandomi a paesi orientali e non solo, dove usano spezie dal profumo particolare e dai colori sgargianti. Ho deciso di aprire un blog per avere sempre a portata di mano un mio personale diario riguardante alle ricette o notizie sulla nutrizione e salute, naturalmente parlando ed esponendo d'appassionata e non da addetta ai lavori. Spero che il mio diario vi piaccia e magari lasciate un commento con cui dialogare sugli articoli esposti... ;-) La mia ricetta preferita? La semplicità degli ingredienti...