GRAMIGNA CON SALSICCIA

La gramigna con salsiccia è una pasta corta e riccia dell’entroterra emiliano, di cui non si conosce nè la sua origine e nè la sua storia. Sicuramente è un primo piatto top nei menù delle varie trattorie emiliane. La gramigna è condita per lo più con sugo al pomodoro e salsiccia o come nella mia ricetta in bianco, sempre con salsiccia, ma con la panna al posto del pomodoro.

Per non perdere le mie ricette seguimi su Facebook.

Gramigna con salsiccia. Un tipico primo piatto dell'Emilia Romagna
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaRegionale Italiana

Ingredienti

  • 250 gGramigna paglia e fieno all’uovo
  • 250 mlPanna da cucina
  • 100 mlVino bianco
  • 2Salsicce
  • 1 ramettoRosmarino
  • MezzaCipolla
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Latte

Strumenti

  • Coltello
  • Pentola
  • Wok o in alternativa un tegame capiente
  • Cucchiaio di legno

Preparazione

  1. Iniziare mettendo abbondante acqua con sale sul fuoco, portandola in ebollizione per cuocere la gramigna.

  2. Versare la gramigna nell’acqua in ebollizione e scolarla un poco al dente.

  3. Togliere la pelle alle salsicce e spezzettarle grossolanamente e tenerle da parte.

  4. Pulire la mezza cipolla e affettarla finemente assieme a un poco di rosmarino.

  5. In un wok, o in un tegame che possa contenere anche la gramigna, iniziare a far appassire la cipolla assieme al rosmarino. Bastano pochi minuti.

  6. Aggiungere la salsiccia al trito di cipolla e rosmarino lasciandola rosolare bene. Sfumare con il vino bianco.

  7. Appena il vino è evaporato aggiungere la panna e la gramigna. Mantecare bene sulla fiamma. Spegnere e servire.

  8. Se la pasta si dovrebbe asciugare troppo aggiungere un goccio di latte.

  9. La gramigna con salsiccia è pronta da servire con una spolverata di Parmigiano Reggiano Dop e un Lambrusco di Sorbara.

    BUONA DEGUSTAZIONE!!!

Consigli

Consiglio di consumare subito la gramigna appena fatta. Questa pietanza si può fare anche con un sugo alla salsiccia, in pratica si fa come un ragù di carne sostituendo, la carne con la salsiccia. Molti aggiungono al sugo di salsiccia anche la panna, un attimo prima di servirla facendola mantecare sul fuoco. La gramigna che preferisco è quella all’uovo paglia e fieno, da un tocco in più al piatto. Consiglio anche di provare gli gnocchi alla salsiccia, ottimo spunto per carpire i dettagli del sugo alla salsiccia.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Sandra Bigarelli

Salve a tutti, sono un'appassionata di cucina e in special modo di dolci. Generalmente sono tradizionalista legata alla nostra cucina italiana, ma al tempo stesso non disdegno sperimentare con nuovi ingredienti dedicandomi a paesi orientali e non solo, dove usano spezie dal profumo particolare e dai colori sgargianti. Ho deciso di aprire un blog per avere sempre a portata di mano un mio personale diario riguardante alle ricette o notizie sulla nutrizione e salute, naturalmente parlando ed esponendo d'appassionata e non da addetta ai lavori. Spero che il mio diario vi piaccia e magari lasciate un commento con cui dialogare sugli articoli esposti... ;-) La mia ricetta preferita? La semplicità degli ingredienti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.