FINOCCHI GRATINATI

I finocchi gratinati sono un contorno molto sfizioso e in soli 30 minuti sono pronti. Ideali per accompagnare carni bianche, uova e formaggi. Nella mia famiglia si facevano spesso e grazie a mia nonna, che mi ha tramandato la passione per la cucina, ho appreso da lei questa ricetta e tante altre, direi che i finocchi cucinati in questo modo sono il nostro comfort food.

Per non perdere le mie ricette seguimi su Facebook.

Finocchi gratinati. Un contorno sfizioso e veloce, ricetta in due versioni
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: Totali 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 Persone

Ingredienti

  • 40 g Burro
  • 4 Finocchi (Di media grandezza)
  • 2 cucchiai Pangrattato
  • q.b. Rosmarino
  • q.b. Salvia
  • q.b. Sale

Preparazione

Cottura nel forno

  1. Iniziare pulendo i finocchi e tagliarli a spicchi, in un finocchio fare 6 spicchi, in questo modo si agevolerà la velocità di cottura. Lessarli per 15  minuti in acqua bollente e salata. Se lo preferite si possono cuocere a vapore mantenendo intatte tutte le proprietà di questo ortaggio.

    Passato il tempo di cottura, prendere i finocchi e disporli in una teglia da forno imburrata. Cospargere i finocchi con un trito di  rosmarino, salvia miscelati nel pangrattato, aggiustare di sale. Gratinarli nel forno caldo, messi sotto alla serpentina superiore a 180° per 15 minuti sino a doratura. Personalmente preferisco il forno ventilato perchè cuoce in modo uniforme, se adottate il forno statico consiglio di inserirli nel forno caldo a 200°

    I finocchi gratinati sono pronti per essere portati sulla tavola belli caldi.

Cottura sul fornello

  1. Per preparare i finocchi gratinati sul fornello, iniziare a pulirli e a tagliarli come nelle indicazioni precedenti. In una padella far sciogliere il burro e inserire gli spicchi dei finocchi ancora crudi, facendoli rosolare un poco.

    Aggiungere circa 200 ml di acqua, aggiustare di sale e portarli a cottura, circa una ventina di minuti. Se si dovessero asciugare troppo prima di essere morbidi aggiungere ancora un poco di acqua.

    Negli ultimi minuti aggiungere il pangrattato miscelato al rosmarino e alla salvia lasciando insaporire e gratinare a fuoco medio.

    I finocchi gratinati sul fuoco sono pronti per essere serviti.

  2. BUONA DEGUSTAZIONE!!!

Consiglio

Per una cottura più veloce consiglio di cuocerli direttamente da crudi sul fuoco, si risparmiano circa 10 minuti di cottura. Conservare i finocchi gratinati nel frigo per 3 o 4 giorni al massimo. Consiglio di accompagnare i finocchi gratinati con le scaloppine al vino bianco o alle scaloppine caramellate.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Sandra Bigarelli

Salve a tutti, sono un'appassionata di cucina e in special modo di dolci. Generalmente sono tradizionalista legata alla nostra cucina italiana, ma al tempo stesso non disdegno sperimentare con nuovi ingredienti dedicandomi a paesi orientali e non solo, dove usano spezie dal profumo particolare e dai colori sgargianti. Ho deciso di aprire un blog per avere sempre a portata di mano un mio personale diario riguardante alle ricette o notizie sulla nutrizione e salute, naturalmente parlando ed esponendo d'appassionata e non da addetta ai lavori. Spero che il mio diario vi piaccia e magari lasciate un commento con cui dialogare sugli articoli esposti... ;-) La mia ricetta preferita? La semplicità degli ingredienti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.