CROSTATA ARANCIA E CIOCCOLATO

La crostata arancia e cioccolato è un dolce aromatico e raffinato, ma al tempo stesso, molto semplice da fare. Profumatissimo, goloso che si adatta bene sia per la colazione e sia come dessert rinfrescante a fine pasto. La base di questa crostata è una pasta frolla leggermente lievitata che racchiude uno strato di crema al cioccolato fondente e, per finire con una delicatissima crema all’arancia.

Per non perdere le mie ricette seguimi su Facebook.

Crostata arancia e cioccolato. Un dolce stagionale semplice e goloso
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo40 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana
409,34 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 409,34 (Kcal)
  • Carboidrati 48,57 (g) di cui Zuccheri 31,96 (g)
  • Proteine 7,64 (g)
  • Grassi 21,34 (g) di cui saturi 11,02 (g)di cui insaturi 9,54 (g)
  • Fibre 4,22 (g)
  • Sodio 207,37 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per la preparazione della crostata arancia e cioccolato

Per la base

Per la crema all’arancia

  • 150 gzucchero
  • 50 gburro
  • 25 gamido di mais (maizena)
  • 2arance (succo e scorza)
  • 2uova (medie intere)

Per la crema al cioccolato

  • 150 gcioccolato fondente
  • 50 gpanna fresca liquida
  • 2uova (medie intere)

Strumenti

  • 1 Stampo bassa da crostata 24 cm di diametro circa
  • 2 Tegami per le creme
  • 1 Bilancia
  • 1 Cucchiaio ( io lo uso di legno)
  • 1 Leccapentole

Preparazione della crostata arancia e cioccolato

Indicazioni sugli stampi possibili da utilizzare

  1. Prima di iniziare lo svolgimento della ricetta, debbo precisare che solitamente uso uno stampo rotondo da crostata con fondo removibile (come questo) per facilitare la rimozione della crostata.

  2. Invece questa volta ho voluto cambiare forma al mio dolce utilizzando uno stampo rettangolare (come questo) e con i restanti ingredienti ho fatto alcune crostatine come si vede nella foto sottostante.

  3. Quindi come vedete la possibilità di fare diverse forme è molto semplice, basta un poco di fantasia.

Preparazione della base della crostata

  1. Per questo passaggio vi rimando alla mia ricetta collaudatissima della pasta frolla con poco burro cliccando qui. Una volta preparata coprirla con della pellicola e inserirla nel frigo a riposare per 30 minuti.

Preparazione della crema al cioccolato

  1. Tritare il cioccolato fondente e inserirlo in un tegamino insieme ai 50 g di panna fresca liquida.

  2. Portare il tegamino sul fuoco e fondere il cioccolato a fuoco molto dolce senza portarlo a ebollizione, infatti bastano pochissimi minuti.

  3. Per chi lo preferisce può fondere il cioccolato a bagnomaria o nel microonde.

  4. Appena il cioccolato sarà una bella crema aggiungere le due uova intere incorporandole bene. Lasciare da parte a raffreddare.

Preparazione della crema all’arancia

  1. Iniziare preparando il succo e la scorza delle due arance. Il quantitativo del succo delle arance spremute sarà circa di 250 ml.

  2. In una ciotola o direttamente nel tegamino, montare le due uova con lo zucchero e la maizena (amido di mais), sino a rendere il tutto bello spumoso.

  3. Aggiungere a filo il burro, precedentemente fuso nel microonde o sulla fiamma dolce, nella crema di uova.

  4. A questo punto aggiungere la scorza delle arance e poco alla volta il succo spremuto, sino a inglobarlo tutto come se fosse il latte nelle creme pasticcere.

  5. Portare la base della crema sul fuoco e farla addensare, senza farla bollire. Finirà la cottura nel forno. Lasciarla raffreddare.

Assemblaggio della crostata arancia e cioccolato

  1. Prelevare la pasta frolla dal frigo e dividerla in due. Due terzi per la base e un terzo per la decorazione finale. Rimettere il pezzo più piccolo nel frigo avvolto sempre nella pellicola.

  2. Tirare la pasta frolla sulla spianatoia con il mattarello a circa 5 mm o poco di più. Imburrare e infarinare lo stampo da crostata e rivestirlo con il disco di pasta frolla.

  3. Versare uno strato di crema al cioccolato fondente e riporre lo stampo nel congelatore per una decina di minuti, per far rapprendere la crema.

  4. Passato il tempo di riposo nel freezer riprendere lo stampo e versare la crema all’arancia, tenere da parte nel frigo.

  5. Riprendere la pasta frolla tenuta da parte e fare delle strisce o altre forme che più ci piacciono per decorare la crostata.

  6. Volendo fare una decorazione più semplice, basta fare un secondo disco di pasta frolla facendo con un taglia biscotti piccolissimo delle decorazioni come delle stelline o cuori e adagiarlo sullo stampo, inserendo i piccoli decori sopra al disco.

  7. Una volta finito di decorare la crostata inserirla nel forno ventilato a 160° o nel forno statico a 180° per 35 minuti.

  8. La tempistica della cottura varia molto da forno a forno, la crostata sarà pronta quando la pasta frolla è ben dorata.

  9. La crostata arancia e cioccolato è pronta per essere servita fresca di frigo.

    BUONA DEGUSTAZIONE!!!

Consigli

Consiglio di conservare la crostata arancia e cioccolato nel frigo per 48 ore all’interno di un contenitore ermetico, ma vi assicuro che non riuscirete a conservarla! Per chi ama i dolci agrumati consiglio anche di provare la torta alla crema di arance e la schiacciata fiorentina.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Sandra Bigarelli

Salve a tutti, sono un'appassionata di cucina e in special modo di dolci. Generalmente sono tradizionalista legata alla nostra cucina italiana, ma al tempo stesso non disdegno sperimentare con nuovi ingredienti dedicandomi a paesi orientali e non solo, dove usano spezie dal profumo particolare e dai colori sgargianti. Ho deciso di aprire un blog per avere sempre a portata di mano un mio personale diario riguardante alle ricette o notizie sulla nutrizione e salute, naturalmente parlando ed esponendo d'appassionata e non da addetta ai lavori. Spero che il mio diario vi piaccia e magari lasciate un commento con cui dialogare sugli articoli esposti... ;-) La mia ricetta preferita? La semplicità degli ingredienti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.