CROSTATA ALLE FRAGOLE E MASCARPONE

La crostata alle fragole e mascarpone ha una base di pasta frolla alle mandorle e un ripieno tutto da scoprire: tre strati diversi e golosi. Un primo strato fatto con la crema spalmabile alle nocciole, il secondo strato con marmellata di fragole e per finire con una crema al mascarpone soffice, soffice come una nuvola. In questa occasione ho voluto fare con gli stessi ingredienti due tipi di crostate: la prima, ovviamente, la più cremosa e la seconda con meno crema al mascarpone e più frutta.

Per non perdere le mie ricette seguimi su Facebook.

Crostata alle fragole e mascarpone. Una crostata tutta da scoprire
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni18 Persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana
324,39 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 324,39 (Kcal)
  • Carboidrati 35,22 (g) di cui Zuccheri 21,72 (g)
  • Proteine 3,95 (g)
  • Grassi 19,47 (g) di cui saturi 10,65 (g)di cui insaturi 3,16 (g)
  • Fibre 1,82 (g)
  • Sodio 64,49 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per la preparazione della crostata alle fragole e mascarpone

Gli ingredienti per farcire e decorare possono variare nelle dosi a seconda dei propri gusti

Per la pasta frolla alle mandorle

  • 200 gfarina 00
  • 120 gburro
  • 100 gfarina di mandorle
  • 100 gzucchero a velo vanigliato
  • 1uovo (grande o due piccoli)
  • 1 bustinavanillina
  • 1 pizzicosale

Per la crema al mascarpone

Per farcire e decorare

Strumenti principali per la preparazione della crostata alle fragole e mascarpone

Preparazione della crostata alle fragole e mascarpone

  1. Per la preparazione della crostata iniziamo con la pasta frolla alle mandorle, inserendo nella planetaria con il gancio a foglia, la farina 00, la farina di mandorle, lo zucchero a velo, la vanillina e il sale.

  2. Azionare per miscelare tutti gli ingredienti. Una volta che si sono miscelati tra loro aggiungere il burro a pezzettini e freddo di frigo.

  3. A questo punto aggiungere l’uovo e far amalgamare bene il tutto. Trasferire l’impasto sulla spianatoia e molto velocemente formare una palla.

  4. Coprire la pasta frolla con della pellicola alimentare e inserirla nel frigo a riposare per almeno un’ora.

  5. Se si vuole accelerare i tempi di riposo, basta mettere la frolla per 15 minuti nel freezer.

  6. Per chi non possiede la planetaria è possibile fare la frolla a mano sulla spianatoia, setacciando le farine e disporle a fontana e all’interno mettere il burro a pezzettini e l’uovo.

  7. Passato il tempo di riposo prendere la frolla e tirarla con il mattarello a uno spessore di 5/6 millimetri.

  8. Imburrare lo stampo con un poco di burro fuso o uno staccante spray e inserire la frolla. Sistemarla bene facendola aderire allo stampo.

  9. Praticare con la forchetta qualche forellino come si vede nella foto sovrastante, adagiare sopra un foglio di carta forno tagliato a misura e dei fagioli secchi.

  10. Per comodità mia utilizzo le sfere per la cottura cieca al posto dei legumi secchi. Molto pratiche e riutilizzabili.

  11. Cuocere nel forno ventilato a 160° per una ventina di minuti o nel forno statico a 180° per lo stesso tempo. Lasciare raffreddare la frolla nel forno spento e con lo sportello aperto.

Preparazione della crema mascarpone

  1. Nel mentre che la pasta frolla si cuoce prepariamo la crema al mascarpone. In una ciotola inserire il mascarpone, lo zucchero a velo e la marmellata di fragole.

  2. Con lo sbattitore elettrico alla velocità minima o in alternativa una frusta a mano, miscelare tutti gli ingredienti formando una bella crema liscia.

  3. Montare la panna a neve ferma e con una spatola, molto delicatamente e con movimenti dal basso verso l’alto, inserirla nella crema al mascarpone.

  4. Una volta che la crema è pronta sistemarla in una sac à poche con beccuccio liscio e riporla nel frigo sino al momento del suo utilizzo.

Assemblaggio della crostata alle fragole e mascarpone

  1. Prendere la pasta frolla e fare un primo strato con la crema spalmabile alle nocciole. Riporla nel freezer per 5 minuti a far indurire un poco la crema.

  2. Riprendere la frolla e spalmare sopra alla crema di nocciole la marmellata di fragole. Io ho utilizzato la mia marmellata fatta in casa, molto semplice e veloce. Se la volete fare basta cliccare negli ingredienti “marmellata di fragole”.

  3. A questo punto ricoprire la crostata con la crema al mascarpone. Decorare a piacere e tenere nel frigo sino al momento di servirla.

  4. La crostata alle fragole e mascarpone è pronta per essere servita assieme a un vino come il Fragolino.

    BUONA DEGUSTAZIONE!!!

Con gli stessi ingredienti due tipi di dolci

  1. In questo caso ho utilizzato due formati di teglia, sempre con fondo removibile, ma più piccoli e con la pasta frolla rimasta dalla crostata rotonda da 25 cm di diametro, ho eseguito una seconda crostata rettangolare con poca crema al mascarpone e più frutta.

  2. Procedere come indicato sopra per la pasta frolla alle mandorle. Una volta che ha riposato nel frigo dividerla in due: il primo pezzo dovrà essere i due terzi del totale, per la torta rotonda cremosa.

  3. Una volta che abbiamo steso a 5 mm la frolla e inserita nello stampo, togliere l’eccesso e aggiungerlo alla frolla rimasta.

  4. Tirare il secondo pezzo in forma rettangolare e inserirlo nella teglia. In questo caso lo spessore sarà un poco più sottile.

  5. Cuocere seguendo le modalità sopracitate. Farcire la torta rotonda come indicato e iniziare con la crostata rettangolare in questo modo.

  6. Spalmare un velo di crema spalmabile alle nocciole sopra al fondo della crostata. Sistemare sopra alla crema delle fragole tagliate sottilmente, in un unico strato.

  7. Ricoprire le fragole con la marmellata e aggiungere delle fragole intere nel centro come decorazione.

  8. Per creare una decorazione movimentata, tagliare le fragole orizzontalmente a fettine sottili, lasciando appena attaccata nel fondo la fettina alla fragola.

  9. Decorare con qualche ciuffo di crema al mascarpone e qualche fogliolina di menta, come si vede nella foto sopra.

  10. Le crostate sono pronte per essere divorate! Almeno in casa mia è successo…

Consigli

Consiglio di conservare la crostata alle fragole e mascarpone nel frigo per non più di tre giorni, ma sicuramente questo non sarà possibile, in quanto verrà divorata molto prima.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Sandra Bigarelli

Salve a tutti, sono un'appassionata di cucina e in special modo di dolci. Generalmente sono tradizionalista legata alla nostra cucina italiana, ma al tempo stesso non disdegno sperimentare con nuovi ingredienti dedicandomi a paesi orientali e non solo, dove usano spezie dal profumo particolare e dai colori sgargianti. Ho deciso di aprire un blog per avere sempre a portata di mano un mio personale diario riguardante alle ricette o notizie sulla nutrizione e salute, naturalmente parlando ed esponendo d'appassionata e non da addetta ai lavori. Spero che il mio diario vi piaccia e magari lasciate un commento con cui dialogare sugli articoli esposti... ;-) La mia ricetta preferita? La semplicità degli ingredienti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.