CROSTATA ALLA CREMA E AMARENE

La crostata alla crema e amarene è un dolce molto aromatico e goloso. Simile alla più famosa crostata amalfitana, ma con un dettaglio in più: la pasta frolla morbida avvolge la crema pasticcera, le amarene e sul fondo uno strato di gocce di cioccolato fondente.

Per non perdere le mie ricette seguimi su Facebook.

Crostata alla crema e amarene sciroppate con fondo di cioccolato fondente
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • PorzioniPer uno stampo da 24 cm
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 300 gFarina 00
  • 130 gBurro
  • 80 gZucchero
  • 1Uovo (intero medio)
  • 1Tuorlo (medio)
  • 1 cucchiainoLievito in polvere per dolci
  • 1 bustinaVanillina
  • 1 pizzicoSale
  • Scorza di limone

Per la crema pasticcera

  • 500 mlLatte
  • 100 gZucchero
  • 50 gAmido di mais (maizena)
  • 4Tuorli (medi)
  • 1 bustinaVanillina

Per rifinire la crostata

  • 200 gAmarene sciroppate
  • 70 gGocce di cioccolato fondente
  • q.b.Zucchero a velo vanigliato

Strumenti

  • Planetaria
  • Pellicola per alimenti
  • Mattarello
  • Tegamino (da utilizzare per la crema)
  • Cucchiaio di legno
  • Bilancia

Preparazione

  1. Solitamente la pasta frolla classica è senza lievito, ma la preferisco un poco più morbida, come in questo caso.

  2. Preparare la pasta frolla seguendo il procedimento cliccando qui: pasta frolla con poco burro.

  3. Nel frattempo che la frolla si riposa in frigo per una trentina di minuti prepariamo la crema pasticcera seguendo la mia ricetta collaudata cliccando qui.

  4. Da tenere presente che gli ingredienti in questo caso della crema sono leggermente diversi, ma il procedimento è lo stesso.

  5. Lasciare intiepidire la crema pasticcera. Togliere dal frigo la frolla e dividerla in due parti, una leggermente più grande.

  6. Stendere la parte più grande, con il mattarello, in modo tale da coprire lo stampo da 24 cm per crostate.

  7. Imburrare e infarinare bene lo stampo e inserire la frolla, sistemandola bene in tutti i lati e sul fondo.

  8. Cospargere sul fondo le gocce del cioccolato fondente e le amarene sciroppate scolate dal loro liquido.

  9. A questo punto versare sopra la crema pasticcera livellando la superficie con una spatola o un cucchiaio.

  10. Stendere la pasta frolla tenuta da parte, con il mattarello a 3 o 4 millimetri e fare tante strisce per decorare la crostata come nella foto sottostante.

  11. Cuocere la crostata per circa 35 minuti nel forno ventilato a 160° o nel forno statico a 180°.

  12. La crostata sarà pronta quando la pasta frolla sarà bella dorata.

  13. Sfornare la crostata e lasciarla raffreddare a temperatura ambiente.

  14. La crostata alla crema e amarene è pronta per essere servita con un vino come il Brachetto d’Acqui.

    BUONA DEGUSTAZIONE!!!

Consigli

La crostata alla crema e amarene si conserva per 24 ore a temperatura ambiente, dopo di che per 48 ore nel frigo in un contenitore apposito. Sconsiglio la congelazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Sandra Bigarelli

Salve a tutti, sono un'appassionata di cucina e in special modo di dolci. Generalmente sono tradizionalista legata alla nostra cucina italiana, ma al tempo stesso non disdegno sperimentare con nuovi ingredienti dedicandomi a paesi orientali e non solo, dove usano spezie dal profumo particolare e dai colori sgargianti. Ho deciso di aprire un blog per avere sempre a portata di mano un mio personale diario riguardante alle ricette o notizie sulla nutrizione e salute, naturalmente parlando ed esponendo d'appassionata e non da addetta ai lavori. Spero che il mio diario vi piaccia e magari lasciate un commento con cui dialogare sugli articoli esposti... ;-) La mia ricetta preferita? La semplicità degli ingredienti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.