BROWNIES AL BURRO DI ARACHIDI

I brownies al burro di arachidi sono dei tipici dolci biscottosi di origine americana eseguiti semplicemente con una parte di cioccolato fondente, fuso con il burro di arachidi. Semplici e veloci da fare e altrettanto golosi. Per chi non lo sapesse questa torta è stata creata nel 1893 a Chicago dalla signora Bertha Palmer addetta dell’allora catering Palmer. Infatti ordinò ai suoi cuochi un dolce facile da trasportare e che non sporcasse, soprattutto gli abiti delle signore, così nacquero i brownies, ora famosi in tutto il mondo.

Per non perdere le mie ricette seguimi su Facebook.

Brownies al burro di arachidi. Una torta americana dal gusto inconfondibile
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • PorzioniPer uno stampo quadrato da 24 cm
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaAmericana

Ingredienti

Inserisco anche gli ingredienti per fare i brownies classici americani

Brownies al burro di arachidi

  • 280 gZucchero di canna
  • 175 gBurro di arachidi
  • 150 gCioccolato fondente
  • 100 gFarina 00
  • 30 gCacao amaro in polvere
  • 3Uova medie

Brownies classici

  • 200 gZucchero
  • 150 gCioccolato fondente
  • 120 gBurro
  • 95 gFarina 00
  • 20 gCacao amaro in polvere
  • 10 mlEstratto di vaniglia (in alternativa 1 bustina di vanillina)
  • 3Uova medie
  • 1 pizzicoSale

Strumenti

  • Casseruola
  • Cucchiaio di legno o Spatola
  • Terrina
  • Stampo quadrato cm 24

Preparazione

  1. Iniziamo a preparare i brownies al burro di arachidi facendo sciogliere in una casseruola, sul fuoco dolce, il cioccolato fondente tritato assieme al burro di arachidi.

  2. Appena il cioccolato si è amalgamato completamente al burro di arachidi, togliere dal fuoco e aggiungere lo zucchero di canna, mescolando per farlo sciogliere.

  3. A questo punto versare il cioccolato in una terrina e iniziare ad aggiungere le uova, una alla volta, mescolando con un cucchiaio di legno o una spatola.

  4. Non aggiungere l’uovo successivo se non è stato ben amalgamato il precedente.

  5. Inserite tutte le uova, aggiungere il cacao amaro in polvere, mescolare bene e aggiungere anche la farina sempre mescolando accuratamente rendendo il composto bello omogeneo.

  6. Versare il composto nello stampo imburrato e infarinato e decorare con del burro di arachidi la superficie.

  7. Se trovate che l’impasto è troppo denso è normalissimo.

  8. Infornare i brownies a 160° nel forno ventilato per 30 minuti. A cottura ultimata sfornare e lasciare raffreddare completamente.

  9. Una volta che i brownies sono freddi, con un coltello bagnato con acqua calda, o scaldato con un accendino tagliare nelle forme classiche a quadretti o a rettangolini.

  10. Tecnicamente in uno stampo 24 x 24 cm ce ne vengono 16.

  11. I nostri brownies al burro di arachidi sono pronti per essere degustati con un buon vino Moscato doc o un vino passito.

    BUONA DEGUSTAZIONE!!!

Brownies classici

  1. Per i brownies classici eseguire i passaggi come per quelli al burro di arachidi, con l’unico accorgimento di aggiungere la vaniglia e il sale in ultimo e ovviamente il burro di arachidi sostituito con il burro normale.

  2. In questo caso non si decora l’impasto con il burro di arachidi, ma si inforna direttamente così com’è.

Consigli

Consiglio di conservare i brownies al burro di arachidi in un contenitore ermetico a temperatura ambiente. Un altro importantissimo consiglio è di non aver fretta a tagliare le porzioni, soprattutto quando il dolce è ancora caldo, in quando si romperebbe. La particolarità di questa torta biscotto è che la superficie è croccante e l’interno molto morbido. Un’altra variante dei brownies sono i brownies al riso soffiato.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Sandra Bigarelli

Salve a tutti, sono un'appassionata di cucina e in special modo di dolci. Generalmente sono tradizionalista legata alla nostra cucina italiana, ma al tempo stesso non disdegno sperimentare con nuovi ingredienti dedicandomi a paesi orientali e non solo, dove usano spezie dal profumo particolare e dai colori sgargianti. Ho deciso di aprire un blog per avere sempre a portata di mano un mio personale diario riguardante alle ricette o notizie sulla nutrizione e salute, naturalmente parlando ed esponendo d'appassionata e non da addetta ai lavori. Spero che il mio diario vi piaccia e magari lasciate un commento con cui dialogare sugli articoli esposti... ;-) La mia ricetta preferita? La semplicità degli ingredienti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.