BANANA BREAD

Il banana bread è un pane dolce dell’America che accompagna la colazione statunitense con  frutta fresca, yogurt, marmellate o con il più famoso sciroppo d’acero. In questa mia ricetta l’ho preparato con la farina di ceci e i semi di papavero, decorato con panna montata e sciroppo d’acero. Una vera golosità per la colazione o come merenda sostanziosa

Per non perdere le mie ricette seguimi su Facebook.

Banana bread con farina di ceci e semi di papavero
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 35 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 1 stampo grande da plumcake

Ingredienti

  • 300 g Banane (Mature)
  • 180 g Farina di ceci
  • 100 ml Latte
  • 15 g Semi di papavero
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 1 pizzico Zenzero in polvere
  • 1 pizzico Curcuma in polvere
  • 1 Limone (Succo e scorza)

Preparazione

  1. In una ciotola miscelare gli ingredienti secchi,  nello stesso modo di come si fanno i muffins: cioè la farina di ceci, i semi di papavero, il lievito vanigliato per dolci, una spolverata di curcuma, una bella abbondante spolverata di zenzero e la scorza del limone. Spremere il limone e tenere il succo da parte.

    In un contenitore adatto al frullatore a immersione tagliare a pezzi le banane, che dovranno essere molto mature, aggiungere il succo di limone e iniziare a creare una purea. Versare la purea in una terrina più capiente e iniziare a stemperare le banane con il latte, aiutandosi con una spatola o uno sbattitore alla minima velocità.

    A questo punto aggiungere gli ingredienti secchi creando una bella crema liscia senza grumi e versare il composto nello stampo precedentemente imburrato e infarinato. Cuocere il banana bread nel forno ventilato a 160° per 35 minuti. Vige sempre la regola di basarsi sulle caratteristiche del proprio forno sia per i gradi che per il tempo di cottura: ad esempio se si cuoce nel forno elettrico statico consiglio di cuocerlo a 200° per 25 minuti.

    Una volta cotto sfornare e lasciarlo raffreddare sull’apposita gratella da dolci. Volendo si può decorare con della panna montata ben ferma, delle fettine di banana e lo sciroppo d’acero come nella mia foto.

    Il nostro banana bread con farina di ceci e semi di papavero è pronto per essere servito.

  2. Banana bread con farina di ceci e semi di papavero

    BUONA DEGUSTAZIONE!!!

Consiglio

Conservare il banana bread in un contenitore da dolci, se si decide di decorarlo con la panna meglio conservarlo nel frigo. Per chi volesse la ricetta vegana consiglio di sostituire il latte con quello di soia, o di avena, o con quello di riso. Questo plumcake è molto proteico, adatto a chi fa sport. Se vi piacciono i sapori esotici consiglio il plumcake mojito, ottimo come dopo cena.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Sandra Bigarelli

Salve a tutti, sono un'appassionata di cucina e in special modo di dolci. Generalmente sono tradizionalista legata alla nostra cucina italiana, ma al tempo stesso non disdegno sperimentare con nuovi ingredienti dedicandomi a paesi orientali e non solo, dove usano spezie dal profumo particolare e dai colori sgargianti. Ho deciso di aprire un blog per avere sempre a portata di mano un mio personale diario riguardante alle ricette o notizie sulla nutrizione e salute, naturalmente parlando ed esponendo d'appassionata e non da addetta ai lavori. Spero che il mio diario vi piaccia e magari lasciate un commento con cui dialogare sugli articoli esposti... ;-) La mia ricetta preferita? La semplicità degli ingredienti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.