APERITIVO

L’aperitivo o l’aperitime è un momento della giornata in cui ci rilassiamo e facciamo due chiacchiere con amici e parenti. Sono semplici e non impegnativi da fare, quindi in qualsiasi momento possiamo dedicarci a un pò di relax. In questo articolo troverete qualche long drink con sotto una mia proposta come stuzzichino.

Per non perdere le mie ricette seguimi su Facebook.

Aperitivo? Ecco alcune idee semplici per i nostri aperitime
  • Preparazione: In base alla ricetta indicata Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Una persona per i long drink 4 persone per gli stuzzichini

Preparazione

MOSCOW MULE

  1. Moscow mule - ricetta originale del long drink newyorkese

    Il Moscow Mule è un long drink originario di New York dalla fantasia di tre imprenditori che non riuscivano a sfondare nelle vendite dei loro prodotti, quindi hanno deciso di provare a miscelare le loro bevande la vodka e il ginger beer, con uno spruzzo di lime e servito in un boccale di rame con impresso un mulo del terzo imprenditore e da qui il nome Moscow Mule. Da prima veniva chiamato “Vodka Buck” in quanto faceva parte dei long drink con il ginger alè o il ginger beer, ma il nome non prese piede. Oggi vi presento la ricetta originale e ufficiale dell’International Bartenders Association, ma servito in un comune mug.

    Per la ricetta cliccare qui.

TARTINE DI SALMONE E VERDURE

  1. Tartine con salmone e verdure con crema di ricotta e guacamole

    Le tartine con salmone e verdure farcite con due tipi di salse per soddisfare tutti i gusti dei nostri ospiti, alla crema di ricotta per i palati più delicati e con la salsa guacamole per chi adora il piccante. Queste tartine sono degli ottimi antipasti, ideali da inserire in un buffet finger food, o per il brunch domenicale dove si abbina colazione e pranzo. Semplici e veloci da fare ideali anche per l’aperitivo.

    Per la ricetta cliccare qui.

SPRITZ LONG DRINK

  1. Spritz il long drink servito per aperitivo

    Lo spritz, long drink d’aperitivo con una miscela alcolica che si aggira sui 10 gradi scarsi è creato con vino bianco frizzante, bitter, soda e di origine veneziana. Come lo conosciamo noi oggi, questo long drink, è nato verso i primi del novecento grazie alla diffusione dei sifoni da selz. Il primo spritz della storia è attribuito dall’invasione/dominazione austrica nel lombardo-veneto alla fine del settecento inizi ottoceno, quando quest’ultimi ritennero che i vini di quelle regioni erano troppo forti e li allungarono con l’acqua. Da qui il nome Spritz letteralmente dal tedesco “spritzen” che significa per l’appunto allungare. Lo spritz è inserito negli elenchi dell’Iba (International Bartenders Association) con la denominazione corretta di Spritz veneziano.

    Cliccare qui per la ricetta.

SFOGLIATINE CON MOZZARELLA E POMODORO

  1. Sfogliatine con mozzarella e pomodoro consigliate nell'happy hour

    Le sfogliatine con mozzarella e pomodoro sono delle tartine semplici di pasta sfoglia condite con mozzarella, pomodoro e basilico, che riportano alla mente, la classica Caprese. Ottime per accompagnare gli aperitivi, in un buffet finger food, come antipasto o per uno sfizio a merenda. Sicuramente vi assicuro che appena fatte scompaiono in un baleno!

    Per la ricetta di questo stuzzichino per aperitivo cliccare qui.

GIN TONIC

  1. Gin Tonic è un long drink dissetante adatto agli aperitivi

    Il gin tonic è un long drink di semplice esecuzione, infatti bastano solo tre ingredienti: il gin, l’acqua tonica e il ghiaccio. Il liquore base di questo cocktail è il gin, un’acquavite incolore distillata da cereali, in particolare dal granoturco e aromatizzata con bacche del ginepro, semi di coriandolo e cardamomo. Questo distillato nasce in Olanda per mano di un farmacista nel XVII secolo il quale mise a macerare le bacche di ginepro nell’acquavite, in quanto avevano delle notevoli qualità salutari. Presto si diffuse in Inghilterra dove lo protessero con leggi particolari e le distillerie poterono produrlo liberamente, da qui la paternità del liquore. Durante gli anni successivi venne sempre più raffinato e aromatizzato. Il gin è molto usato in vari cocktails come base, grazie agli americani.

    La ricetta qui.

ZUCCHINE CHIPS

  1. Zucchine chips fritte nella friggitrice ad aria ideali come contorno o aperitivo

    Le zucchine chips sono un’ottima alternativa alle classiche patatine fritte. Questa ricetta l’ho eseguita nella friggitrice ad aria, quindi sono molto più leggere di un fritto normale, ma altrettanto buono e saporito. Come sempre le mie ricette sono di facile esecuzione e con pochi ingredienti. Le zucchine chips sono ideali per un contorno o come stuzzichini negli aperitime.

    Cliccare qui per la ricetta.

  2. BUONA DEGUSTAZIONE!!!

Consiglio

Consiglio anche di provare dei semplici crostini con il guacamole e la salsa allo yogurt greca il tzatziki, dove si abbinano molto bene con i long drink di questo articolo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Sandra Bigarelli

Salve a tutti, sono un'appassionata di cucina e in special modo di dolci. Generalmente sono tradizionalista legata alla nostra cucina italiana, ma al tempo stesso non disdegno sperimentare con nuovi ingredienti dedicandomi a paesi orientali e non solo, dove usano spezie dal profumo particolare e dai colori sgargianti. Ho deciso di aprire un blog per avere sempre a portata di mano un mio personale diario riguardante alle ricette o notizie sulla nutrizione e salute, naturalmente parlando ed esponendo d'appassionata e non da addetta ai lavori. Spero che il mio diario vi piaccia e magari lasciate un commento con cui dialogare sugli articoli esposti... ;-) La mia ricetta preferita? La semplicità degli ingredienti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.