Zuppa di cereali

La zuppa di cereali è un gustoso comfort food perfetto per queste sere invernali, visto il freddo che è arrivato in tutta Italia. Cremosa e gustosa, basta un filo d’olio e una spolverata di pepe per renderla perfetta.
Quando ero piccola andava molto di moda la “Zuppa del casale”, piena di legumi e cereali e a me piaceva tantissimo, anche se era un prodotto surgelato. Quando ho visto questa ricetta su un libro di cucina ho pensato che gli somigliava molto e, apportando qualche modifica nel procedimento, il risultato è davvero molto simile*_*

zuppa di cereali

Zuppa ai cereali

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 gr di orzo perlato
  • 100 di farro perlato
  • 50 gr di piselli secchi spezzati
  • 100 gr di lenticchie lessate
  • 1/2 cipolla
  • 1 litro e 1/2 di brodo vegetale + altro se necessario
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 2 cucchiaio di olio di oliva
  • sale
  • pepe

Lasciate in ammollo i piselli secchi come indicato nella confezione.
Trascorso il tempo necessario lavate l’orzo e il farro e mescolate tutto insieme ai piselli scolati dall’acqua. Pulite la cipolla e tritatela finemente.
In una casseruola capiente fate rosolare la cipolla con l’olio (se vi piace aggiungete anche del peperoncino). Quando sarà ben dorata aggiungete l’orzo, il farro, i piselli, le lenticchie, coprite con il brodo vegetale, aggiungete il concentrato di pomodoro e fate cuocere per circa 45 minuti, o comunque fino a quando i cereali non saranno morbidi. Aggiustate di sale e pepe, spegnete il fuoco e mettete da parte in una ciotola metà dei cereali e dei legumi, senza prendere l’acqua di cottura. Frullate con il frullatore ad immersione quello che è rimasto nella casseruola, aggiungendo un pochino di brodo vegetale se necessario. Riaggiungete i cereali e legumi messi da parte, amalgamate bene il tutto e servite la zuppa di cereali ben calda.

zuppa di cereali

Se la mia ricetta vi è piaciuta vi aspetto anche su Twitter, basta cliccare qui!

Aspetto tutte le vostre foto delle mie ricette, pubblicatele sulla mia pagina facebook!

 
Precedente Pane di segale Successivo Crema di porri e patate

Lascia un commento