Crea sito

Tortelloni fave e pancetta

I tortelloni fave e pancetta sono una versione tutta primaverile dei tortelloni, insoliti e saporiti, con un ripieno di fave, pancetta e ricotta che conquisterà tutti!
Questi tortelloni sono perfetti per un pranzo della domenica e magari potete prepararli anche per il pranzo di Pasqua di Domenica.
Io adoro realizzare la pasta fresca e mi piace provare ripieni diversi dai classici, anche se il classico tortello maremmano, con ricotta e spinaci è sicuramente tra i miei preferiti.
In questo caso il gusto deciso della pancetta si sposa benissimo con le fave, il tutto addolcito dalla cremosità della ricotta!
Io ho condito questi tortelloni solo con un poò di burro e una spolverata di pepe fresco, ma se volete potete provare anche con altri condimenti. Vi consiglio comunque un sugo delicato, che non vada a coprire la particolarità del ripieno!
Per la forma io ho seguito uno dei numerosi tutorial che si trovano su youtube, ma se volete potete realizzarli anche con la forma dei classici tortelli.

tortelloni fave e pancetta

Tortelloni fave e pancetta

Ingredienti per 4 persone:

Per la pasta all’uovo:

  • 2 uova
  • 2 etti di farina
  • 1 pizzico di sale

Per il ripieno:

  • 150 g di face già sbucciate
  • 50 g di pancetta stesa
  • 220 g di ricotta mista (meglio del giorno prima)
  • sale
  • pepe

Prima di tutto preparate la pasta all’uovo seguendo la ricetta che trovate qui, con le dosi che vi ho indicato sopra!
Mentre la pasta riposa preparate il ripieno: tagliate la pancetta a cubetti piccoli piccoli e fatela rosolare in una padella (possibilmente antiaderente). Quando la pancetta comincerà a dorarsi aggiungete le fave sbucciate (a cui avrete tolto anche il picciolo) e fate insaporire per 5-10 minuti, mescolando spesso con un mestolo di legno.
Aggiustate di sale (se necessario, ma la pancetta è già saporita, quindi non esagerate), spegnete il fuoco e fate raffreddre. Frullate grossolanamente il composto ottenuto e mettetelo in una ciotola. Aggiungete la ricotta e mescolte bene per ottenere un composto omogeneo. Aggiustate di sale e pepe a vostro piacimento.
Stendete la sfoglia sottile (con la mia nonna papera io ho steso a 8) e componete i vostri tortelloni.
Disponeteli su un canovaccio, cospargeteli con un po’di semola e fateli asciugare per una mezz’oretta almeno.
Cuocete i vostri tortelloni fave e pancetta in abbondante acqua salata a cui avrete aggiunto un filo d’olio per non farli attaccare. Cuoceteli per circa 8 minuti (ma dipende molto da come avete steso la sfoglia, quindi assaggiateli), scolateli bene e conditeli con il sugo scelto.

tortelloni fave pancetta e ricotta

Se vi piace realizzare la pasta fatta in casa leggete il mio speciale pasta fresca!

Se volete rimanere aggiornati sulle mie ricette vi aspetto anche su Facebook, Twitter e Instagram!

Pubblicato da cinquequartidarancia

Ciao a tutti!! Mi chiamo Valentina, faccio la fisioterapista ma ho una passione grandissima per combinare pasticci in cucina. Qui voglio condividere con voi tutti i miei disastri e piccoli successi^^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.