Crea sito

Tortelli maremmani

tortelli maremmani sono dei ravioli di pasta fresca, ripieni con ricotta e spinaci, tipici della mai amata Maremma.
I tortelli maremmani sono uno dei formati di pasta fresca che preferisco in assoluto, sono cresciuta con loro, accompagnati dal classico ragù o conditi semplicemente con burro e salvia. Qui da me sono uno dei piatti classici della domenica e sono una delle ricette preferite di mio marito, che è capace di mangiarne senza limiti!
Si possono preparare in grandi quantità e congelarli…conservano comunque il loro sapore unico, anche se ovviamente preparati e mangiati sono la perfezione! A me piacciono con un generoso “marciapiede”, ossia con un bordo largo interno, che li distingue da tutti gli altri tipi di ravioli!

tortelli maremmani

Tortelli maremmani

Ingredienti per 4 persone (6 tortelli a testa):

  • pasta all’uovo preparata con 3 uova (trovate la ricetta qui)
  • 200-220 gr di ricotta mista fresca
  • 150 gr di spinaci lessati e ben strizzati
  • 1 uovo (facoltativo)
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • sale qb
  • pepe qb
  • noce moscata qb

Preparate la sfoglia e fatela riposare per almeno un’oretta, coperta da un canovaccio appena umido.
Nel frattempo preparate il ripieno per i vostri tortelli: mescolate la ricotta con una forchetta, accertandovi che sia ben asciutta (nel caso che vi sembri ricca di siero fatela scolare per un’oretta), aggiungete gli spinaci ben strizzati e sminuzzati finemente, l’uovo (ma potete anche non metterlo) e il parmigiano. Mescolate bene il tutto e aggiustate di sale e pepe, aggiungendo anche un po’di noce moscata a vostro piacimento.
Stendete la pasta con il mattarello o con la nonna papera in strisce sottili (io lavoro a 8 con la mia nonna papera). Adagiate su ogni striscia dei cucchiaini di impasto ad intervalli regolari distanziandoli tra loro di circa 7-8 cm. Coprite con un’altra striscia di sfoglia e ritagliate i vostri tortelli maremmani formando dei rettangoli.
Fate attenzione, quando li chiudete, a far uscire bene l’aria per evitare che si rompano durante la cottura e sigillate il bordo con l’aiuto di una forchetta o con un tagliapasta dentellato.
Mettete i vostri tortelli maremmani ad asciugare su un canovaccio pulito e cosparsi di semola per almeno un’oretta prima di cuocerli o di congelarli.
Per cuocerli buttateli in acqua bollente salata a cui avrete aggiunto un filo d’olio, per circa 8-10 minuti!
Conditeli come più preferite e buon appetito!!

tortelli maremmani

Vi piace fare la pasta fresca in casa? Allora scoprite lo speciale pasta fresca!

Se volete rimanere aggiornati  sulle mie ricette vi aspetto anche su Facebook e Instagram!

SalvaSalva

SalvaSalva

Pubblicato da cinquequartidarancia

Ciao a tutti!! Mi chiamo Valentina, faccio la fisioterapista ma ho una passione grandissima per combinare pasticci in cucina. Qui voglio condividere con voi tutti i miei disastri e piccoli successi^^

2 Risposte a “Tortelli maremmani”

  1. sono delle splendide ricette io abito in germania e qui di cucina italiana originale nonostante abbia lavorato per piu di 18 anni in diversi ristoranti stellati e non ne ho trovata poca e niente vorrei trovare delle ricette originali per un breve futuro utilizzarle nel mio locale puoi darmi una mano?

    1. Grazie per i complimenti!! Continua a seguirmi e cercherò di pubblicare anche ricette classiche della cucina italiana!! Intanto spero che tu trovi qualcosa di buono già adesso^^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.