Spezzatino pollo e peperoni

Lo spezzatino pollo e peperoni è un secondo piatto sfizioso, perfetto per questa stagione, quando magari abbiamo ancora voglia di fare la scarpetta ma è troppo caldo per uno spezzatino di carne rossa!
Gli spezzatini mi piacciono molto, mi piace provare abbinamenti con tanti tipi di ortaggi, come patate, pisellini, fagiolini e quanto suggerisce la fantasia. Di solito li preparo con la carne rossa, ma sono molto buoni anche con carne di maiale, tacchino e ovviamente pollo! In questo caso io ho utilizzato i filetti di pollo, ma volendo va benissimo il classico petto!

spezzatino pollo e peperoni

Spezzatino pollo e peperoni

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g di petto di pollo
  • 3-4 peperoni rossi e gialli
  • 1/2 cipolla bionda
  • 400 g di passata di pomodoro
  • sale
  • olio evo

Sciacquate i peperoni, eliminate il picciolo e i filamente interni e tagliateli a striscioline. Pulite il petto di pollo e tagliatelo a tocchetti. Pulite la cipolla e tagliatela a fettine sottili.
In una padella capiente e possibilmente antiaderente (tipo wok) fate scaldare due cucchiai di olio, aggiungete la cipolla e fatela rosolare. Quando comincerà a dorarsi aggiungete il petto di pollo a tocchetti e fate rosolare a fiamma media per 5-6 minuti, fino a quando sarà rosolato da ogni lato. Aggiungete i peperoni e fate insaporire per 2-3 minuti, sempre a fiamma medio-alta. Aggiungete anche la salsa di pomodoro, un ramaiolo d’acqua e un bel pizzico di sale. Mescolate bene, abbassate la fiamma, coprite con un coperchio e fate cuocere per circa 25 minuti. Se necessario aggiungete altra acqua, ma di solito i peperoni la fanno, quindi non esagerate.
Quando i peperoni saranno cotti scoperchiate e proseguite la cottura fino a quando l’eventuale acqua sarà ritirata. Spegnete e servite il vostro spezzatino pollo e peperoni. Se lo preparate un po’in anticipo sarà ancora più buono!

spezzatino pollo e peproni

Se vi piacciono gli spezzatini provate anche lo spezzatino alla Guinness e lo spezzatino con funghi e patate!

Se volete rimanere aggiornati sulle mie ricete vi aspetto anche su Twitter, Facebook e Instagram!

 

Precedente Torta salata verdure e scamorza Successivo Tartufi al cioccolato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.