Ravioli dolci con ricotta e alchermes

I ravioli dolci con ricotta e alchermes sono dei fritti di Carnevale tipici toscani, un impasto particolare profumato d’arancia con dentro ricotta aromatizzata all’Alchermes.
Il Carnevale è alle porte e si comincia a vedere tanti dolci tipici di ogni regione, perfetti per questo periodo. Quasi tutti i dolci di Carnevale sono fritti e qui da me in Maremma si preparano i cenci e i tortelli dolci fritti, che nel resto d’Italia si chiamano ravioli!
Mia nonna preparava soprattutto i cenci, mentre la nonna di una mia carissima amica preparava questi tortelli ripieni che a me facevano letteralmente impazzire!
Non conosco la ricetta precisa, anche perchè, come tutte le nonne, lei realizzava l’impasto a occhio, ma ho cercato di avvicinarmi il più possibile e sono molto soddisfatta del risultato!
Scopriamo la ricetta

ravioli dolci con ricotta
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 12-15 pezzi
  • Costo: Economico

Ingredienti

Per l'impasto

  • 200 g Farina 00
  • 30 g Zucchero
  • 1 Uovo
  • 1 Tuorlo d'uovo
  • 20 g Burro fuso
  • 20 ml Vin santo
  • 2 cucchiaini Scorza d'arancia grattugiata
  • 1 pizzico Sale

Per il ripieno

  • 350 g Ricotta mista ((ben sgocciolata))
  • 2 cucchiai Zucchero
  • 2 cucchiai Alchermes

Per friggere e decorare

  • q.b. Olio di semi
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. Prima di tutto preparate l’impasto dei ravioli: in una ciotola capiente mescolate la farina setacciata con lo zucchero, il sale e la scorza d’arancia. Aggiungete anche un uovo intero e un tuorlo, il burro fuso freddo e il vin santo e cominciate a mescolare con l’aiuto di una forchetta.

  2. Appena possibile spostatevi su un piano leggermente infarinato ed impastate per una decina di minuti, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Otterrete un impasto che sarà una via di mezzo tra una frolla e una pasta all’uovo.

  3. Avvolgete il composto nella pellicola e mettete in frigo per un’oretta.

  4. Nel frattempo lavorate la ricotta con lo zucchero e l’alchermes, cercando di eliminare tutti i grumi. Se necessario setacciatela. Assicuratevi che la ricotta si abbastanza asciutta. Altrimenti strizzatela in un canovaccio pulito.

  5. Prendete l’impasto e stendetelo in delle strisce sottili, utilizzando il matterello o la macchinetta apposita (da noi si chiama nonna papera!). Fate attenzione però a non esagerare, altrimenti la pasta rischierà di bucarsi in cottura.

  6. Mettete dei cucchiaini di ricotta aromatizzata, distanti poco tra loro, ripiegate la pasta su sé stessa per formare i ravioli, sigillate bene, per eliminare eventuale aria, e tagliate con la rotella. Sigillate bene i bordi anche con i rebbi di una forchetta.

  7. Friggete i ravioli in abbondante olio caldo (a circa 160°) per 3-4 minuti, rigirandoli spesso e cercando di dorarli bene da ogni lato.
    Scolateli e fateli asciugare su un foglio di carta assorbente.

  8. Servite i vostri ravioli dolci con ricotta e alchermes dopo averli spolverizzati con abbondante zucchero a velo!

Se vi è piaciuta la mia ricetta…

Vi piacciono i dolci fritti? Provate anche i bomboloni alla Nutella, i frati fritti e le frittelle di riso!

Se volete rimanere aggiornati sulle mie ricette mettete mi piace alla mia pagina Facebook e seguitemi su Instagram!

Se volete contattarmi scrivetemi a valedona@libero.it

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cinquequartidarancia

Ciao a tutti!! Mi chiamo Valentina, faccio la fisioterapista ma ho una passione grandissima per combinare pasticci in cucina. Qui voglio condividere con voi tutti i miei disastri e piccoli successi^^

7 Risposte a “Ravioli dolci con ricotta e alchermes”

  1. Vale ancora in sintonia noi, anche io li ho preparati per il blog ma questa tua versione all’alchermes è veramente accattivante deve essere deliziosa quando li rifarò proverò la tua ricetta. Un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.