Ravioli di gallinella e patate con tartufo nero

I ravioli di gallinella e patate con tartufo nero sono la prima ricetta che presento per il Contest “Un Mare di Marche”, organizzato dall’AIFB (associazione italiana food blogger) in collaborazione con il Centro di Educazione Ambientale – CEA “Ambiente e mare” Regione Marche, con l’Associazione Accademia della Cultura e del Turismo Sostenibile e con l’Istituto d’Istruzione Superiore “Celso Ulpiani” di Ascoli Piceno.

Si tratta di un’iniziativa davvero interessante, nata per valorizzare i prodotti di eccellenza presenti nella zona detta “cratere”, fortemente colpita dal sisma del 2016 che ha interessato le regioni Marche, Abruzzo, Umbria e Lazio.
L’hashtagh ufficiale della manifestazione è infatti #uncuoreperricostruire, che evidenzia il fine ultimo di questo Contest…ossia quello di far conoscere prodotti e aziende che si trovano a lottare dopo un evento catastrofico che ha segnato il territorio e la popolazione coinvolta.
Sono stata scelta, insieme ad altre mie colleghe food blogger, per realizzare due ricette, utilizzando i prodotti della regione insieme al pesce fresco proveniente dal mare Adriatico e dal Mar Mediterraneo. Infatti altro obiettivo di questo progetto è quello di sensibilizzare su un’economia del mare sostenibile.

I prodotti che ho ricevuto sono davvero dei prodotti fantastici, delle vere e proprie perle del territorio e non è stato facile scegliere i quattro da inserire in questa mia prima ricetta!
Alla fine ho deciso di abbinare la gallinella a:

ravioli di gallinella e patate
  • Preparazione: 50 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per la pasta

  • 300 g Farina semintegrale (dell'antico Molino Santa Chiara)
  • 120 g Acqua (circa)
  • q.b. Sale
  • q.b. Semola (per far asciugare i ravioli)

Per il ripieno

  • 260 g Filetti di gallinella (del Mar Mediterraneo)
  • 300 g Patate lesse (Patata a pasta gialla dei monti Sibillini)
  • 120 g Ricotta mista
  • q.b. Timo
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio extravergine d'oliva

Per il condimento

  • q.b. Tartufo nero (di Angellozzi Tartuficoltura)
  • q.b. Olio extravergine d'oliva (dell'Azienda biologica Cartofaro)

Preparazione

Per la pasta

  1. Formate su un piano infarinato una fontana con la farina semintegrale e aggiungete al centro l’acqua e un pizzico di sale. Cominciate a lavorare con una forchetta e poi lavorate con le mani, aggiungendo poca acqua se necessario (dipenderà anche dalla vostra farina).

  2. Lavorate l’impasto per una decina di minuti, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
    Formate una palla, copritela con un canovaccio leggermente umido e fatela riposare per almeno mezz’ora.

Per il ripieno

  1. In una padella antiaderente fate rosolare un cucchiaio di olio, lo spicchio d’aglio schiacciato e un rametto di timo. Quando l’olio sarà caldo aggiungete i filetti di gallinella dalla parte della pelle e fate cuocere per circa 10 minuti, o comunque fino a quando il pesce sarà cotto (dipende dalla grandezza dei vostri filetti). Aggiustate di sale.

  2. Eliminate eventuali lische presenti e la pelle dei vostri filetti e riduceteli a pezzetti.
    Mescolateli in una ciotola insieme alle patate schiacciate e alla ricotta. Mescolate bene e aggiustate di sale.

  3. Componete i ravioli: stendete la pasta abbastanza sottile (io ho utilizzato la mia “Nonna Papera” a 8), mettete delle palline di ripieno, distanti circa 4 cm una dall’altra, aiutandovi con una sac a poche e coprite con un altro strato di pasta. Sigillate bene e ricavate delle mezzelune con un coppa pasta rotondo.

  4. Fate asciugare i vostri ravioli su un canovaccio pulito, spolverandoli con della semola.

Per la cottura e il condimento

  1. Cuocete i ravioli in abbondante acqua salata, per circa 8 minuti, scolateli bene e adagiateli su un piatto da portata.

  2. Conditeli con abbondante olio extravergine e scaglie di tartufo nero.
    Servite subito i vostri ravioli di gallinella e patate e buon appetito!

  3. ravioli gallinella

Se vi è piaciuta la mia ricetta…

Vi piace mettere le mani in pasta? Allora scoprite tutte le mie ricette di pasta fresca!

Se volete rimanere aggiornati sulle mie ricette vi aspetto anche su Facebook e Instagram!

Se volete contattarmi scrivetemi a valedona@libero.it

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cinquequartidarancia

Ciao a tutti!! Mi chiamo Valentina, faccio la fisioterapista ma ho una passione grandissima per combinare pasticci in cucina. Qui voglio condividere con voi tutti i miei disastri e piccoli successi^^

2 Risposte a “Ravioli di gallinella e patate con tartufo nero”

    1. Grazie Lisa, spero che piaccia anche alla giuria!! E comunque è stato davvero bello provare tutto questi favolosi prodotti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.