Involtini di verza vegetariani

Gli involtini di verza vegetariani sono un ottimo secondo piatto, molto gustoso e perfetto in questo periodo da servire in tavola anche nelle occasioni speciali!
In questo periodo il cavolo verza si trova ad un buon prezzo e di ottima qualità e io amo cucinarlo, in tantissimi modi diversi. Gli involtini sono uno dei miei modi preferiti, ma di solito li farcisco con la carne.
In questa ricetta invece, trovata sulla rivista “Fior Fiore in cucina” ho voluto provare un ripieno diverso, con formaggio, patate e ovviamente verza!
Il risultato sono stati degli involtini sfiziosi, con una crosticina formaggiosa sopra che è piaciuta davvero a tutti!
Provateli, non vi deluderanno!

Involtini di verza vegetariani

Ingredienti per 4 persone (circa 8 involtini):

  • 1 cavolo verza da circa 800 g
  • 250 g di patate
  • 150 g di fontina
  • 40 g di parmigiano grattugiato
  • 1 uovo
  • 30 g di burro
  • 1 rametto di timo
  • sale
  • pepe
  • olio evo

Sbucciate le patate, tagliatele a tocchetti e lessatele in abbondante acqua, fino a che si bucheranno con la forchetta. Scolatele e fatele raffreddare.
Pulite la verza eliminate eventuali foglie esterne rovinate e ricavate otto foglie tra le più grandi. Lessate queste ultime in abbondante acqua salata per circa 4 minuti. Scolatele facendo attenzione a non romperle e mettetele da parte.
Tagliate circa 300 g del cavolo rimasto a listarelle sottili e fatelo stufare con un cucchiaio di olio e un pizzico di sale per circa 15 minuti, aggiungendo un pochina di acqua e coprendo con un coperchio.
Fate raffreddare anche la verza cotta e poi aggiungete 100 g di fontina tagliata a cubetti, metà del parmigiano, l’uovo, le foglioline di timo e le patate schiacciate con una forchetta.
Mescolate bene fino ad ottenere un composto omogeneo e aggiustate di sale (se necessario) e pepe.
Prendete le foglie di verza, eliminate un pezzo di costa (circa 1.2 cm della parte più dura) e mettete al centro un po’di ripieno. Chiudete la foglia di verza a pacchettino e disponete gli involtini così ottenuti in una pirofila da forno unta con poco olio.
Cospargetegli involtini con il parmigiano e la fontina grattugiata e aggiungete il burro a fiocchetti.
Aggiungete poca acqua sul fondo (circa 25-30 ml) e infornate a 180° per circa 25 minuti, fino a quando gli involtini saranno gratinati.
Sfornate e servite i vostri involtini di verza vegetariani ben caldi!

involtini di verza

Se vi piace la verza potete provare anche la zuppa cavolo patate e salsiccia!

Se volete rimanere aggiornati sulle mie ricette vi aspetto anche su Facebook, Twitter e Instagram!

Pubblicato da cinquequartidarancia

Ciao a tutti!! Mi chiamo Valentina, faccio la fisioterapista ma ho una passione grandissima per combinare pasticci in cucina. Qui voglio condividere con voi tutti i miei disastri e piccoli successi^^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.