Frati fritti

I frati fritti sono delle ciambelle fritte ricoperte di zucchero, tipiche della toscana e simili, nell’impasto, ai classici bomboloni.
Nella città di origine dei miei genitori, Livorno, esiste una storica friggitoria in centro, vicino al mercato coperto dove, da quasi 100 anni, vengono preparati questi deliziosi frati, sempre caldi e zuccherosi.
Mi ricordo che da bambina mia zia mi portava spesso a mangiarli e per me era una festa veder scolare i frati appenna fritti e passarli immediatamente nello zucchero semolato che occupava praticamente tutto il banco! Non capitava mai di mangiarli freddi o preparati da più di 5 minuti, perchè c’era sempre una fila festante di persone in attesa, formata da bambini, ma anche da tanti adulti^^
Ho voluto riporvare in casa a realizzare queste delizie…il risultato non è quello storico dell’antica friggitoria, ma devo dire che mi hanno comunque conquistata e fatto tornare bambina*_*

frati fritti

Frati fritti

Ingredienti per circa 16 frati:

  • 350 g di farina 0
  • 100 g di farina manitoba
  • 50 g di burro
  • 50 g di zucchero semolato + altro abbondante per la decorazione
  • 18 g di lievito di birra fresco
  • 1 uovo
  • 140 ml di latte intero
  • 1 pizzico di sale
  • scorza di limone bio (1-2 cucchiaini)
  • olio per friggere

Setacciate le due farine in una ciotola capiente e aggiungete il burro a pezzetti. Lavorate con la punta delle dita, come a dare dei pizzicotti, per ottenere una specie di sabbia. Aggiungete anche lo zucchero e formate una fontana.. Aggiungete al centro l’uovo e il latte appena tiepido, in cui avrete sciolto il lievito di birra. Cominciate ad impastare e aggiungete piano piano anche 70 ml di acqua tiepida. Aggiungete anche il sale e la scorza di limone grattugiata e continuate ad impastare su una spianatoia per circa 10 minuti, fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea. Trasferite l’impasto in una ciotola unta d’olio, coprite con la pellicola e fate lievitare fino al raddoppio del volume, servirà circa un’ora e mezzo.
Trascorso il tempo necessario riprendete l’impasto, sgonfiatelo leggermente e stendetelo su un piano infarinato, per ottenere un rettangolo alto circa 1,5 mm. Con un coppapasta largo circa 6-7 cm ricavate circa 16 dischi e con uno più piccolo formate un buco al centro (mettete anche il centro da parte, friggendolo otterrete dei mini bomboloni^^). Disponete le ciambelline su un piano infarinato appena distanziate una dall’altra e coprite con un canovaccio pulito. Fate lievitare ancora per 40-45 minuti.
Friggete i frati in abbondante olio caldo (160°-170° massimo), rigirandoli sono un paio di volte, per circa 2-3 minuti. Scolateli e passateli subito nello zucchero semolato.
Servite i vostri frati fritti ben caldi e zuccherosi e buon appetito*_*

frati fritti

Se vi piacciono i dolci fritti vi consiglio di provare anche i bomboloni alla Nutella e le frittelle di riso!

Per rimanere sempre aggiornati sulle mie ricette vi aspetto anche su Twitter e Facebook!

Pubblicato da cinquequartidarancia

Ciao a tutti!! Mi chiamo Valentina, faccio la fisioterapista ma ho una passione grandissima per combinare pasticci in cucina. Qui voglio condividere con voi tutti i miei disastri e piccoli successi^^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.